Alpine A290: prezzo e data di uscita del modello

Alpine A290, le ultime notizie sulla data di uscita e sul prezzo della prima full electric del brand sportivo del gruppo Renault.

Alpine ha testato ad inizio anno la A290 vale a dire la prima auto del marchio francese ad andare “contro” la propria storia per abbracciare il presente ma soprattutto il futuro del mondo Automotive. In questo articolo vediamo quando uscirà sul mercato ed il prezzo alla quale sarà venduta.

LEGGI ANCHE: Come sapere se le auto sono intestate ad una persona, i consigli utili

Alpine A290: la data di uscita ed informazioni

La Alpine A290 è un veicolo di rottura con quello che è stato Alpine nel corso della sua storia, per il motore elettrico e la trazione, a partire dagli anni 60 con il debutto della prima generazione della A110 che ha portato all’esordio sportivo niente di meno che Michelle Mouton la “regina dei Rally”.

Infatti se queste vetture si sono sempre caratterizzate per avere la trazione posteriore ed un peso contenuto per valorizzare la guida sportiva, la A290 è quasi l’opposto. Almeno va in opposizione per quello che è la trazione che sarà per la prima volta anteriore.

Sul fronte motoristico quest’auto dovrebbe uscire di fabbrica con il motore da 218 cavalli presente sulla Megane e-Tech anche se serve ancora la conferma ufficiale da parte della casa.

Conferma che molto probabilmente potrebbe arrivare il 13 giugno prossimo quando sarà presentata al mondo, in occasione della 24 ore di Le Mans.

LEGGI ANCHE: Autovelox le nuove regole: cosa cambia

Il prezzo

Il prezzo della Alpine A290 non è ancora stato annunciato ma dovrebbe essere di circa 40.000 euro permettendo alla piccola francese di posizionarsi in prossimità delle competitor.

Competior che sono la 500e Abarth e la Cupra Raval. La casa di Dieppe potrebbe sfruttare la propria storia sportiva ed anche lo studio dietro al modello per catturare l’attenzione degli appassionati che ricercano un’elettrica con cui divertirsi.

Sarà curioso vederla nel mondo reale per cercare di comprendere le sensazioni che è in grado di fornire la prima “tutto avanti” di questo prestigioso marchio.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche