Notizie.it logo

Audi posti di lavoro in meno senza licenziamento entro il 2025

Audi posti di lavoro

Audi taglia i posti di lavoro: 9.500 lavoratori in meno entro il 2025 per risparmiare, ma nessun licenziamento previsto.

Audi posti in meno e nuove assunzioni insieme: una strategia nuova ed efficace. Anche Audi, dopo Mercedes, deve rinunciare a qualcosa. Il colosso tedesco ha infatti annunciato che 9.500 posti di lavoro saranno eliminati entro il 2025. La casa costruttrice ha raggiunto un accordo con i rappresentanti del lavoro per una ristrutturazione profonda.

Questo accordo durerà 10 anni a partire da quest’anno e fino al 2029 il programma intende migliorare la flessibilità e la produttività dell’azienda. In questo arco di tempo Audi intende rispettare il programma che aumenta la redditività ed eliminando 9.500 persone si andrebbe a risparmiare ben 6 miliardi di euro. la casa di Inglestadt investirà nell’elettrificazione e nell’innovazione dei modelli. Tutto questo era già previsto nell’ “Audi Zukunft Plan”.

In italiano il nome è “Piano Futuro dell’Audi”. L’amministatore delegato uscente Bram Schot ha dichiarato che l’azienda sarà così preparate ad affrontare le sfide future e libererà 15 miliardi di euro dal 2017 (anno in cui il piano è stato creato) fino al 2022.

Audi posti : nessun licenziamento

Il piano di riduzione del piano di lavoro non consiste però nel licenziamento. Il piano userà la “gestione della curva demografica”, una strategia perseguita da altre case automobilistiche tedesche di grande calibro quali Volkswagen e Mercedes-Benz. Del resto, non sarebbe stato possibile farlo nemmeno se avessero voluto, visto che i sindacati Audi hanno esteso le gharanzie del psto di lavoro fino al 31 Dicembre 2029 e l’Audi non può provvedere ai licenziamenti.

Questa strategia incentiva i prepensionamenti volontari e le uscite compiute volontariamente senza provvedere alla sostituzione dei posti mancanti.

Perchè optare per questa scelta?

“Audi ha bisogno di snellirsi per tornare in forma nel futuro, per fare ciò ci sarà un cambiamento: alcuni posti di lavoro non serviranno più e ne serviranno di altri”- spiega Wendelin Göbel – Audi investe sempre nella formazione per il futuro dei suoi due siti in Germania orientate sui dipendenti.”

Al contrario, ci saranno 2.000 nuovi posti per tecnici specializzati in mobilità elettrica e digitalizzazione.

Più bonus e pensioni

I dipendenti vedranno anche i piani pensionistici ed i bonus di partecipazione degli utili. I risuktati degli anni scorsi sono stati ottimi e se saranno mantenuti costanti, i premi non subiranno “sconti”. Il bonus di quest’anno è stato di 3.690 euro e quello del 2018 di 4.770 euro e nel passato era ancora più ghiotto: 8.521 euro nel 2012.

Anche i piani pensionistici sarnno resi migliori a partire dal 2021 grazie alla futura erogazione di 50 milioni massimo ogni anno.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche