Bmw M4 CSL: scheda tecnica, dimensioni e prezzo

Le caratteristiche e i dettagli della nuova BMW M4 CSL.

In occasione dei 50 anni del reparto M, la BMW ha creato per i suoi più fedeli seguaci, la M4 CSL. Potenza massima di 550 CV, trazione posteriore, impostazione estrema e produzione limitata: ci sono tutti gli ingredienti per celebrare come si deve il marchio sportivo della Casa tedesca.

Dopo l’anteprima mondiale al Concorso d’Eleganza di Villa d’Este, la CSL è stata esposta alla 24 Ore del Nürburgring. La produzione dei 1.000 esemplari previsti è iniziata nel mese di luglio. Vediamola nel dettaglio.

Le caratteristiche e i dettagli della nuova BMW M4 CSL

La M più veloce della storia. La BMW definisce la nuova CSL come un mix ideale tra passione vecchia scuola e tecnologia innovativa, che trova un nuovo equilibrio tra prestazioni estreme in pista e fruibilità su strada.

Partendo dalla base della M4 Competition è nato quindi un modello capace di ottenere l’omologazione stradale e contemporaneamente stabilire un tempo di 7 minuti e 20 secondi e 207 millesimi sull’Anello Nord di 20,8 km del Ring: il miglior tempo di sempre per una M.

Il motore sei cilindri turbo tre litri ha guadagnato 40 CV rispetto alla M4 Competition ed eroga 550 CV e 650 Nm. La potenza massima è raggiunta a 6.250 giri, mentre la coppia è disponibile da 2.750 a 5.950 giri.

Per ottenere questi risultati, la BMW ha utilizzato l’esperienza maturata con la M4 GT3 da competizione, lavorando anche sull’elettronica di gestione per portare la pressione di sovralimentazione da 1,7 a 2,1 bar.

L’impianto di scarico mantiene i filtri antiparticolati e sfrutta due valvole comandate dall’M Sound Control sulla plancia per offrire la migliore colonna sonora possibile nella guida sportiva. La BMW ha scelto, per la CSL, la configurazione con cambio automatico otto marce e trazione posteriore, caratterizzata da un software specifico di gestione di tutti i componenti.

Con queste caratteristiche, la M4 CSL tocca i 100 km/h da fermo in 3,7 secondi e i 200 km/h in 10,7 secondi, mentre la velocità massima è autolimitata a 307 km/h.

Il dato dello 0-200 km/h è quello più significativo, poiché migiora di ben 1,8 secondi il valore dichiarato relativo alla M4 Competition.

Caratteristiche della BMW M4 CSL: La questione del peso

Uno degli obiettivi dei progettisti era la riduzione del peso: la sigla CSL sta proprio per Competition Sport Lightweight, quindi lo imponeva.

Il risultato è un taglio di 100 kg sulla massa a vuoto rispetto alla M4 Competition, per raggiungere quota 1.625 kg. Per ottenere questo obiettivo, che vale un rapporto peso/potenza di 2,95 kg/CV, è stato eliminato il divano posteriore, sono stati adottati sedili M Carbon a guscio e freni carboceramici con dischi anteriori da 400 mm abbinati a cerchi di lega forgiati da 19″ e da 20″, ed è stata rimossa gran parte del materiale fonoassorbente.

Inoltre sono stati realizzati nuovi componenti esterni e interni in Cfrp e il reparto M ha sviluppato un silenziatore dello scarico di titanio con valvole integrate e terminali matt black. Ulteriori quattro chili sono stati limati modificando la griglia frontale, i gruppi ottici, i tappetini e l’impianto di climatizzazione.

Leggi anche:

Scritto da Michele Zacchia
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Leggi anche
Contentsads.com