Notizie.it logo

Le sensazioni di Charles Leclerc prima del Gp del messico

charles leclerc

In anteprima le sensazioni di Charles Leclerc in vista del prossimo gp.

Charles Leclerc anticipa il weekend che sta per cominciare sul circuito messicano con delle dichiarazioni dai toni preoccupanti in merito alle prestazioni che la vettura potrà manifestare in pista. Il principale problema secondo il pilota della Ferrari è dato dal comportamento generale della vettura che potrebbe essere strano rispetto ai precedenti appuntamenti per via dell’altitudine e dell’aria rarefatta presente nella zona del circuito. Come sappiamo correre ad altitudini elevate diminuisce le prestazioni del motore per la carenza di ossigeno e questo Charles lo sa.

Leclerc preoccupato dal motore

In un’ intervista ha espresso quanto sia particolare questa pista rispetto ad altre presenti in calendario. Si gareggia ad oltre 2000 metri e nonostante il massimo carico aerodinamico la macchina si comporta stranamente e il livello di grip è sempre molto basso.

Nonostante le preoccupazioni il pilota ha dichiarato che la pista è di suo gradimento nonostante la conosca poco avendoci girato solamente negli ultimi due anni, nel 2017 sessione di prove libere e nel 2018 week-end completo con la Sauber.

Ci sarà sicuramente una bella lotta con Sebastian Vettel. I due piloti distano tra loro solamente di 9 punti e sono i principali candidati per il terzo posto assieme a Max Verstappen. Il team di Maranello sembra mantenere i gradi di favorito anche in questa gara. Il monegasco sicuramente punterà ad ottenere il massimo in questa gara andando a caccia dell’ennesima pole stagionale.

Secondo noi le preoccupazioni di Charles Leclerc in vista del Gp del Messico sono solamente pura scaramanzia.

La Ferrari in questa pista non l’ha mai guidata. Vero è che le prestazioni sono leggermente inferiori per via dell’altitudine ma la Pole di Vettel nel 2017 è sicuramente di buon auspicio per questo weekend.

Atmosfera speciale

A conclusione dell’intervista Charles ha espresso il suo parere sul pubblico che sarà presente sugli spalti. Nella zona dell’arena avere il pubblico vicino e visibile nelle due ali è un’esperienza fantastica, l’atmosfera è magica. Questa magia potrà essere l’arma in più per portare la Ferrari ad un altro trionfo in campionato.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche