Classifica 5 migliori posteriori auto

Dopo aver visto e classificato i 5 migliori anteriori di auto, passiamo a classificare i 5 migliori posteriori, considerando sempre vetture “stradali”, non di indole sportiva, tra quelle attualmente in produzione e sul mercato.

Mazda 6: è ancora il Kodo Design ad esaltare non solo l’anteriore ma anche il posteriore di questa elegante berlina della casa giapponese.

Richiama la sinuosità del “muso”, proseguendo i tratti stilistici distintivi.

Suzuki Swift Sport: un esempio di posteriore piacevole costruito e disegnato intorno ad una bombatura accentuata centralmente. Le appendici sportive del diffusore e dell’alettone, portano lo sguardo verso a muoversi in ogni suo angolo della superficie posteriore dell’auto, trovando soluzioni mai scontate.

Jaguar XE: l’elegante della casa del giaguaro presenta un retro ordinato, pulito e ben definito, che non lascia spazio a confusioni di linee e di tratti stilistici.

Advertisements

Toyota GT86: piuttosto semplice in sè, ma di impatto. Forse per le dimensioni dell’auto, forse per la forma tonda-trapezoidale dei fari che vanno ad alleggerire la linea, ma questo posteriore piace.

Maserati Ghibli: nella sua eleganza, mostra i muscoli anche nelal parte posteriore. Qualche bombatura accennata nella parte alta identifica il carattere spinto della berlina italiana

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Citroen Ds3 edizione limitata 1955 dimensioni, consumi, prezzi, colori, caratteristiche

Ford Mondeo Hybrid, dimensioni, consumi, colori

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.