Come duplicare le chiavi dell’auto

La chiave di un’automobile non è come una normale chiave di una serratore, ma è ben più complessa, al punto che chiamarla chiave sarebbe pure riduttivo. Il nome più corretto sarebbe transponder. Infatti la chiave contiene molto informazioni sull’auto, suprattutto quelle moderne, di ultimissima generazione.

A ciascuna chiave vi è abbinato un codice che viene consegnato solitamente al ritiro dell’auto, quando vengono affidate le doppie chiavi (chiave master più chiave di utilizzo). Ogni chiave è quindi caratterizzata dall’unicità e in caso di smarrimento e quindi di duplicazione, è necessario tale codice.

Per la duplicazione è necessario recarsi presso un’officina autorizzata, cioè in un’officina della rete di assistenza del veicolo in questione, con il codice identificativo e con la chiave master.

Senza questi due elementi le operazioni sono molto più lunghe, costose e complesse. Duplicare una chiave di un’auto ha un costo piuttosto elevato proprio perchè non si tratta semplicemente di fare un duplicato “meccanico”, ma è necessario anche recuperare i dati nel chip in essa contenuto e trasferirli nella nuova chiave.

Il motivo di questa “complicazione” sta nel fatto che avendo ciascuna chiave il proprio codice, è molto più difficile per i malintenzionati procurarsi un duplicato delle chiavi e entrare in auto.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Data lancio Mazda Cx 3 2015

Data uscita Volkswagen Tiguan 2016

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media