Come lucidare le cromature dell’auto?

Se amate la vostra auto, sicuramente desiderate che questa sia sempre in perfetta “forma”, con una carrozzeria in ordine e delle cromature scintillanti. Quest’ultime sono molto delicate e, spesso, tendono ad opacizzarsi con il tempo, in particolar modo se lasciate la vostra vettura all’aperto ed esposta alle intemperie delle stagioni o ad agenti deterioranti come la salsedine.

Vi consigliamo, prima di procedere alla lucidatura, di lavare accuratamente l’auto togliendo ogni residuo che possa essersi depositato su di questa, asciugandola quindi accuratamente. Compiuto questo primo passaggio, dotatevi di una crema (o di una pasta) lucidante apposita per le cromature e stendetela sulla superficie da trattare, aspettando un range di tempo sufficiente a far sì che la crema agisca (indicato sulla confezione). Strofinate con un panno morbido la superficie, rimuovendo la crema e, al contempo, lucidando la cromatura, assicurandovi di non esercitare una pressione eccessiva che potrebbe arrecare danni alla cromatura stessa.

Non vi resta che pulire bene la superficie (o rilavarla, a vostra scelta) e specchiare il vostro viso soddisfatto sulle cromature scintillanti che avrete reso come nuove.

Mirko Fabbian

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Costo riparazione tachimetro auto

Come assicurare l’auto in Germania?

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media