Come ricaricare il condizionatore auto

L’aria condizionata è essenziale se durante i vostri viaggi estivi volete viaggiare freschi e rilassati: non sottovalutate l’utilizzo di questa anche nel periodo invernale, in quanto potrebbe divenire una ottima alleata utile ad eliminare in fretta la condensa dai vetri.

Ricaricare l’impianto di aria condizionata è una operazione che si può effettuare autonomamente, tuttavia è necessario acquistare un kit di ricarica e munirsi di dispositivi di protezione come guanti e occhiali. Collegando quindi il kit alla valvola dell’aria condizionata si avvierà la ricarica del dispositivo. Assicuratevi che la pressione indicata dalla strumento corrisponda a quella consigliata dal costruttore.

Se non ve la sentite di effettuare tale operazione, potrete ugualmente risolvere il problema portando l’auto da un meccanico specializzato in ricariche di condizionatori auto, che in breve tempo vi ridarà la vostra auto di nuovo pronta ad emettere piacevole aria fresca nell’abitacolo.

Mirko Fabbian

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Ztl: cos’è, costi e sanzioniLa Ztl comprende un’area urbana coincidente con il centro storico o aree architettoniche di pregio. La gestione avviene attraverso la ...
Kensington Supporto da auto per smartphone
28.9 €
Compra ora
Wonderbox Italia S.R.L. Brividi In Pista
99.9 €
Compra ora
IXS Giacca con membrana Salta Evo Andover/Zephyros
59.95 €
Compra ora
Macna Protezione fianchi SAS-TEC
14.9 €
Compra ora