Come staccare la batteria di un’auto ferma: una pratica guida

Staccare la batteria di un'auto ferma può essere particolarmente importante. Ecco alcuni semplici passaggi da seguire.

Se non sapete come staccare la batteria di un’auto ferma, non cercate oltre. In questa pratica guida vi spiegheremo tutti i procedimenti essenziali. Tenere un’auto ferma a lungo può, purtroppo, influire negativamente sulla batteria. Proprio per questo motivo sarebbe più sensato staccarla o almeno utilizzare un mantenitore di carica o caricatore. 

Vediamo quindi come staccare la batteria in sicurezza.

Come staccare la batteria di un’auto ferma: una pratica guida

Per procedere in totale sicurezza, procuratevi dei guanti protettivi ed eventuali occhiali. Inoltre, spegnete completamente l’auto prima procedere. Successivamente potrete sbloccare e aprire il cofano.

Come prima cosa, dovrete trovare il terminale negativo posto sopra la batteria, riconoscibile dalla copertura nera o dal segno meno (-). Trovate la chiave adatta e iniziate ad allentare il dado in senso antiorario.

Partite dal terminale negativo, poi passate al positivo (copertura rossa e segno più).

Dopo aver allentato il dado, rimuovete il connettore e poggiatelo lontano, in modo che non tocchi le altre componenti (è estremamente importante per evitare eventuali scariche elettriche, non si scherza).

Ora potete svitare i braccetti che tengono ferma la batteria nella sua sede. Infine, potrete sollevarla e rimuoverla, ma attenzione: potrebbe essere piuttosto pesante, talvolta anche 20 kg

come staccare batteria dell'auto ferma

Come far durare la batteria dell’auto

Controlli regolari

Generalmente, la vita di una batteria va dai 5 ai 7 anni. Assicuratevi che venga controllata circa ogni tre mesi od ogni 5.000 km, in modo da accertarvi che sia in buone condizioni e che non necessiti di manutenzione aggiuntiva.

In alcuni casi, infatti, potrebbe essere necessario provvedere alla sostituzione completa della batteria.

Attenzione alle temperature

Anche le temperature giocano un ruolo esenziale.

Le alte temperature possono asciugare il liquido presente all’interno o favorire la formazione di ruggine. Alcune persone utilizzano il grasso di vasellina sui poli della batteria per evitare che ciò accada.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com