Come usare i cavi batteria per l’auto: la guida

I cavi possono rivelarsi estremamente importanti quando la batteria è completamente scarica. Ecco come utilizzarli con un'altra macchina.

Questa guida vi spiegherà come usare i cavi batteria per l’auto e come metterla in moto se la batteria è completamente scarica. Si tratta di una sfaccettatura molto importante e utile, e sapere come sfruttarla vi permetterà di gestire meglio determinate situazioni.

Come usare i cavi batteria per l’auto

Innanzitutto, cercate di parcheggiare le auto l’una di fronte all’altra. La seconda macchina deve avere una batteria in buona salute, quindi sufficientemente carica. Innestate il freno a mano, spegnete le auto e rimuovete le chiavi

Si tratta di una sfaccettatura molto importante, perché andando ad avviare l’auto potrebbero verificarsi sbalzi di tensione e potrebbe esserci il rischio di scosse elettriche. 

Controllate anche il voltaggio delle due auto, che dovrebbe essere uguale.

Potrete notare una dicitura su un adesivo posto sopra la batteria. 

Collegare i morsetti

Individuate i poli positivi e negativi della batteria. I primi sono generalmente rossi, i secondi sono neri. In alternativa, prestate attenzione ai segni + (positivo) e(negativo). Assicuratevi che i terminali non siano sporchi e, in tal caso, puliteli con uno straccio prima di procedere. 

Separate i morsetti poggiandoli a terra e fate in modo che non si tocchino: potrebbe esserci un cortocircuito!

come usare cavi batteria auto

Prendete il morsetto rosso e collegatelo al polo positivo della batteria scarica (lasciando a terra il morsetto nero). Poi prendete l’altro morsetto rosso e collegatelo al terminale positivo della batteria sana del donatore.

Successivamente, collegate il morsetto nero al polo negativo (-) della batteria sana del donatore. L’altro morsetto nero dovrà essere fissato su un’altra superficie, ad esempio un bullone nel blocco motore. Non collegatelo alla batteria scarica, in quanto potrebbe essere pericoloso

Avviamento

Avviate l’auto carica e fatela girare al minimo per qualche minuto. L’elettricità arriverà alla batteria scarica. Fatela ricaricare per almeno 30 secondi prima di provare ad avviare l’auto dalla batteria scarica.

Ora potete scollegare i cavi in senso inverso: iniziate dal morsetto nero collegato al bullone (quello che avete messo per ultimo), poi rimuovete l’altro morsetto nero. Successivamente i rossi. Ricordate di far camminare molto l’auto, in modo da permettere alla batteria di ricaricarsi. In alternativa, fatela ricaricare al 100% da una persona competente.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com