Come usare le auto elettriche in inverno: i nostri consigli

Usare le auto elettriche in inverno, ecco i nostri consigli per preservare la vita delle batterie dell'auto. Non sorprendersi della minore autonomia.

Le auto elettriche rappresentano il futuro della mobilità, oltre ad avere un minor impatto sull’ambiente con il relativo benessere per il nostro pianeta, sono anch’essi dei mezzi che hanno i loro pro ed i loro contro a livello costruttivo.

In questo articolo analizzeremo la loro gestione durante il periodo invernale, può sembrare assurdo ma vi è differenza a livello di consumi ed utilizzo delle batterie a seconda delle stagioni.

Usare auto elettriche in inverno: il problema autonomia

Durante l’inverno l’autonomia delle batterie va a calare, rispetto alla stagione estiva, in quanto l’energia che queste sono in grado di produrre viene utilizzata anche per riscaldare l’interno dell’abitacolo.

Se vi è molto freddo fuori queste impiegheranno una maggiore quantità di energia che andrà a discapito dell’autonomia complessiva.

Il processo di riscaldamento delle batterie viene ripetuto ogni volta che si va ad accendere l’auto e quindi risulta dannoso se si utilizza l’automobile per tragitti frequenti e di breve durata.

Usare auto elettriche in inverno: i consigli

Un consiglio importante per ovviare al problema del consumo della batteria è quello di preriscaldare la vettura quando questa è ancora connessa alla presa di ricarica.

Così facendo si potrà staccare la presa quando sono state raggiunte le temperature d’esercizio ideali.

Per quanto riguarda il riscaldamento dell’abitacolo è bene utilizzare il climatizzatore bizona o trizona solamente nelle zone occupate dal guidatore e da altri viaggiatori, se presenti lasciando le altre zone, non occupate, con temperature più basse risparmiando così energia.

Valide le regole per gestire la frenata, impostare quindi questa su B se la si usa in città in modo da recuperare il massimo dell’energia frenante.

Se invece la si utilizza per lunghi tragitti è bene scegliere D così che l’auto possa avere meno resistenza all’avanzamento possibile.

Infine ricordiamo che le gomme invernali e l’aria fredda hanno una maggiore resistenza al rotolamento ed all’avanzamento e che quindi contribuiscono ad aumentare sensibilmente il consumo della batteria.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com