Nuova Dacia Bigster: caratteristiche, design, motori

La gamma Dacia non intende limitarsi a modelli di punta come la Sandero o la Duster. Ecco le caratteristiche principali della Bigster.

Dal 2025, un nuovo SUV dovrebbe aggiungersi al catalogo del marchio, ovvero la Dacia Bigster. Quest’ultima consentirà al costruttore di conquistare un nuovo segmento e punterà sicuramente sui 7 posti e sull’ibridizzazione.

Nuova Dacia Bigster: caratteristiche, design, motori

Aspetto e dimensioni

Assertivo. Questa è certamente la parola che viene in mente guardando questo Bigster Concept. Il SUV sfoggia una muscolarità pronunciata, con parafanghi robusti e un cofano scolpito e orizzontale. La parte posteriore si distingue per una firma luminosa a tutta larghezza, mentre la parte anteriore ha una firma luminosa a forma di Y reclinata.

Come la Duster, i parafanghi anteriori presentano un inserto verticale in plastica grezza. Un altro cambiamento significativo è il nuovo logo del marchio che campeggia con orgoglio sulla griglia anteriore.

Il modello di produzione dovrebbe indubbiamente assumere l’aspetto molto carrozzato del concept.

Le dimensioni della Bigster (4,60 m di lunghezza) la metteranno a confronto con la Peugeot 5008 e la Nissan X-Trail senza avere un prezzo equivalente. Dacia si sta certamente spostando verso l’alto, ma intende mantenere i prezzi bassi rispetto alla concorrenza. Lo spazio a bordo promette di essere generoso e forse anche di ospitare 7 posti.

Il cruscotto non si rivela, ma è possibile aspettarsi un touch screen come sulla nuova Sandero.

Dacia Bigster design

I motori

Basata sulla piattaforma CMF-B della Clio e della Captur, la Bigster sarà probabilmente dedicata alle ibride e alle ibride plug-in.

Non sarebbe impossibile vedere il modulo Captur E-Tech introdotto dal marchio rumeno. Il programma prevede quindi la possibilità di viaggiare tra i 50 e i 65 km senza emettere CO2. L’altra ipotesi è che venga adattata anche la tecnologia della Clio E-Tech. Una versione “semplice” con circa 5 km di autonomia elettrica.

Equipaggiamento principale della Dacia Bigster

Non c’è certezza nemmeno sull’equipaggiamento di serie. Ma date le ambizioni di questo futuro SUV, l’equipaggiamento dovrebbe essere almeno pari a quello della Duster. Gli alzacristalli anteriori elettrici, il climatizzatore manuale, il cruise control, la radio e gli specchietti regolabili elettricamente saranno sicuramente offerti a partire dal primo livello di allestimento.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com