Faraday Future FF 91: design, caratteristiche, motori e autonomia

Tutte le informazioni sulla prima auto elettrica del marchio!

Rivelata all’inizio del 2017 al CES di Las Vegas, la Faraday Future FF 91 è la prima auto elettrica del marchio. Ecco tutte le sue caratteristiche.

Motori e prestazioni della Faraday Future FF 91

La Faraday FF 91 è alimentata da un powertrain 100% elettrico in grado di fornire fino a 1050 cavalli.

La sua architettura è basata sulla piattaforma VPA (Variable Platform Architecture) presentata dal produttore all’inizio del 2016 sul concept FFZero1.

In termini di prestazioni, Faraday Future ha annunciato un tempo da 0 a 96,5 km/h di 2,39 secondi. In associazione con il gruppo coreano LG Chem, Faraday Future offre una batteria da 130 kWh sulla FF 91, che è sufficiente per coprire fino a 700 chilometri con una sola carica secondo il ciclo NEDC e 600 km nel ciclo EPA.

Per il momento, il produttore non indica se verranno offerte diverse varianti di batteria, come fa Tesla sulla sua gamma.

La ricarica

Senza specificare lo standard utilizzato, Faraday sostiene una velocità di ricarica di 800 km/h, che suggerisce l’uso di caricabatterie con una potenza di oltre 150 kW.

Faraday Future FF 91: prezzo e opzioni

Mentre Faraday non ha annunciato ufficialmente un prezzo per il suo futuro SUV elettrico, alcuni media suggeriscono che la FF 91 avrà un prezzo tra $150.000 e $200.000, ben al di sopra dei modelli di Tesla.

In termini di funzionalità, la FF 91 offrirà un sistema di guida autonoma basato su una serie di sensori diversi. Una caratteristica speciale del modello è un LIDAR 3D retrattile integrato nel cofano.

Faraday Future FF 91 caratteristiche

L’auto mostrata in pre-produzione

Avere un prodotto attraente non è chiaramente una garanzia di successo nel mondo spietato delle start-up. Faraday Future ne sa qualcosa, dato che la FF91 ha lottato per mantenere le sue promesse negli ultimi cinque anni, dalle crisi finanziarie ai cambiamenti di gestione. Ma la piccola fabbrica di Hartford (California) sembra essere sulla buona strada per iniziare la produzione di massa del crossover elettrico nel terzo trimestre di quest’anno.

Il primo modello di convalida è stato appena svelato. Ad oggi, questo è il veicolo più vicino alla versione finale. È stato costruito con l’attrezzatura finale, utilizzando parti corrispondenti alle caratteristiche finali del veicolo. Questo primo esempio sarà seguito da diversi altri, che saranno utilizzati per i test finali di validazione e omologazione.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Penske EV-5: caratteristiche e scheda tecnica

Hyundai Santa Fe Plug-In Hybrid: le caratteristiche

Leggi anche
Contents.media