Ferrari Roma by Mansory: le foto del mostro da 710 CV

La coupé biposto italiana, trasformata dal mago Mansory, ha delle caratteristiche davvero interessanti. Ecco tutti i dettagli.

La nuova Ferrari Roma by Mansory è piuttosto interessante, e si è svelata con nuove foto e video. Se il tedesco Mansory non è sempre stato troppo fine sui modelli iper lussuosi e sportivi che rappresentano il suo commercio esclusivo, la sua ultima preparazione su una base Ferrari Roma non è da classificare tra le sue trasformazioni più ostentate.

Più visivamente “cattiva” del modello del catalogo del Cavallino, questa creatura ha delle lievi caratteristiche differenti. Presentata come una “conversione completa”, è vestita con un cofano interamente in carbonio forgiato, al centro del quale si trova un’interpretazione stilizzata delle ali del logo del tuner svizzero.

Ad ogni modo, Mansory è conosciuto anche per la sua versione dell’Audi RS7 Sportback.

Ferrari Roma by Mansory: più potenza, più prestazioni

La coupé biposto italiana, trasformata dal mago Mansory, è dotata di cerchi forgiati a 10 razze da 21″.

Una Roma trasformata con una nuova griglia, specchietti retrovisori esclusivi, un nuovo spoiler e minigonne laterali. Sono presenti anche un nuovo splitter e un diffusore posteriore, che è molto meno discreto che sulla Ferrari nel catalogo. All’interno, lo stile dimostrativo di Mansory (il grosso della sua clientela si trova negli Emirati Arabi Uniti e in Germania) prende il sopravvento, con un trattamento bicolore in pelle rossa e applicazioni nere.

Ferrari Roma by Mansory caratteristiche

Sotto il cofano, la Roma tedesca ha aumentato la potenza dell’originale motore 3.9 V8 bi-turbo da 620 a 710 cavalli alle ruote posteriori, per una coppia che, da 760 Nm, sale a 865 Nm sul pre-prezzo! Ciò significa che può raggiungere 332 km/h e accelerare da 0 a 100 km/h in 3,1s (rispetto a 320 km/h e 3,4s per la Ferrari Roma).

E per quanto riguarda il prezzo di questa Ferrari Roma rivisitata? Per conoscerlo, è necessario contattare Mansory. Buona fortuna!

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media