Notizie.it logo

Gamma nuovi motori Euro 6 Peugeot 2015

Gamma nuovi motori Euro 6 Peugeot 2015

L’orientamento delle case è quello di ridurre emissioni e consumi e anche Peugeot si allinea, andando a ridurre in modo tangibile e rapido le emissioni di CO2 di tutti i suoi veicoli.

Nello specifico i motori benzina 3 cilindri PureTech e Diesel BlueHDi, insieme ai nuovi motori benzina 1.6 THP, portano una ventina di veicoli della casa francese del leone al massimo livello della loro classe di potenza in termini di emissioni di CO2 (ben 12 modelli con motori diesel).

La versione a bassissimi consumi della Peugeot 208 con soli 79 g/km di CO2 consente alla piccola della casa di diventare il veicolo termico più risparmioso del mondo mentre la Peuegot 308 con 82 g/km di CO2 ottiene il record nel segmento C delle compatte.

Queste motorizzazioni ricalcano i dettami del marchio, in termini di uno sviluppo rispettoso dell’ambiente, progettando, sviluppando e costruendo motori cosiddetti “puliti”, a basse emissioni.

Proprio Peugeot permette al gruppo PSA (che ingloba Peugeot e Citroen) di riconquistare il primo posto nella speciale classifica europea delle case “meno inquinanti”, con una media di 110,3 g/km di CO2 in un mercato europeo la cui media è di 123,7 g/km, derivante dalla media delle emissioni dichiarate tra tutti i veicoli a listino.

Presentiamo ora alcune descrizioni.

Motori Benzina PureTech: compatti 3 cilindri

Motori benzina 3 cilindri più compatti e leggeri che, a detta di Peugeot, non vanno a compromettere affidabilità e robustezza.

Rispetto ai motori 4 cilindri della precedente versione, si ha una riduzione di peso da 20 a 25 kg in base alle versioni, attriti ridotti del 30 %, rapporto consumi/emissioni ridotto fino al 25%.

Motori Diesel BlueHDi : prestazioni migliorate e consumi ridotti

Motori Diesel che coniugano performance elevate ed emissioni ridotte. Associando in maniera esclusiva SCR e FAP® con additivo, la tecnologia BlueHDi riduce le emissioni di NOx (ossidi di azoto) fino al 90 %, ottimizza le emissioni di CO2 ed elimina il 99,9 % del particolato.

Rispetto ai motori Euro 5 che sostituiscono hanno un rendimento interno migliorato, una riduzione delle perdite per attriti, una riduzione di peso da 4 a 7 kg, una riduzione di emissioni (rispetto alle auto precedentemente non equipaggiate con il sistema Start & Stop).

Peugeot è poi la prima casa a proporre la versione Hybrid Diesel, che ancor di più riduce le emissioni e limita i consumi di carburante, potendo godere di tutta la potenza disponibile.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.