Notizie.it logo

Honda Jazz ibrida: caratteristiche, tecnologia e dimensioni

Honda Jazz

L'Honda Jazz ibrida viene rinnovata con questa versione, con tanta nuova tecnologia e con spazi più ampi, anche se le dimensioni sono comunque le stesse.

La Honda Jazz ibrida sarà la nuova versione della monovolume disponibile in Europa, è da considerare che rappresenterà l’unico modello di questa tipologia di auto. L’alimentazione è dotata del sistema del SUV CR-V, l’unica differenza sta nel fatto che il 4 cilindri è un 1.5. La batteria tende a muovere l’auto fino ad un massimo di 80 Km/h, nel momento in cui si scarica si attiva direttamente il motore a benzina. In questo caso la trazione arriva automaticamente dal motore termico. Vediamo adesso le caratteristiche, le dimensione, il prezzo e la data di uscita della nuova Honda Jazz ibrida.

Caratteristiche Honda Jazz ibrida

Honda Jazz ibrida

La Honda Jazz ibrida risulta avere degli interni migliori rispetto alla versione 2019, l’azienda questa volta ha puntato meno sulla parte esterna dell’auto. Ad esempio i montanti anteriori sono molto più stretti, si tratta di una tecnica che aiuta a migliorare in modo particolare un aspetto importante ovvero la visibilità. Inoltre la plancia di comando è semplice da utilizzare dato che è costituita soltanto da comandi essenziali e di facile comprensione, per di più è stato inserito uno schermo digitale per l’infotainment.

Honda Jazz ibrida sarà disponibile anche in versione Crosstar che attua elementi da fuoristrada come le barre porta-tutto, l’assetto rialzato e le protezioni in plastica agli estremi posteriori della carrozzeria. Gli spigoli della vecchia generazione invece sono stati smussati, la parte anteriore infatti è definita da proiettori di un design completamente nuovo.

Questi ultimi risultano essere più grandi e sono realizzati con la firma luminosa a LED. La parte del cofano resta corta ed è ben collegato all’inclinazione del parabrezza. Luminosa è anche la cabina, mentre le finestre sono ampie.

Tecnologia e comfort

Honda Jazz tecnologia

Attraverso la nuova Honda Jazz ibrida si ha la possibilità di usufruire dell’hotspot Wi-Fi ed è compatibile con Android Auto ed Apple CarPlay. Oltre che alla tecnologie è stata migliorata anche la parte inerente ai comfort, una delle caratteristiche più evidenti consiste nei sedili anteriori che risultano essere più grandi e comodi. Attraverso di essi si potrà avere un supporto maggiore per la zona lombare del corpo, in modo tale da affrontare dei viaggi lunghi e senza sosta.

Come abbiamo visto la tecnologia è una delle principali qualità dell’auto, essa è dotata anche di una telecamera in alta definizione. Quest’ultima consente di effettuare dei parcheggi automatici secondo l’intelligenza artificiale, senza dover controllare dallo specchietto. Per mezzo di essa si ha l’occasione di poter vedere il luogo circostante, i ciclisti, i pedoni e tanto altro.

Il traffico non rappresenta più un problema grazie all’aiuto del cruise control adattivo, si tratta di una modalità che rimane l’autovettura in corsia.

Dimensioni e prezzo

Honda Jazz dimensioni

Le dimensioni all’interno della nuova Honda Jazz ibrida risultano essere più spaziose rispetto alla versione precedente. L’azienda ha puntato più sullo spazio dell’auto in modo tale da consentire ai passeggiare più comodità mentre si è in viaggio. Oggi l’autovettura è più moderna e tecnologica, anche il baule è piuttosto ampio e lineare nel profilo. Tra le altre caratteristiche vi è quella dello schienale posteriore Magic Seat che consente di poter stipare qualsiasi cosa dalle valige, agli zaini, alla spesa e tanto altro.

Ancora non è stato annunciato il prezzo ufficiale della nuova Honda Jazz ibrida in Italia, ma si ipotizza che il costo non sarà inferiore ai 20.000€ (incentivi esclusi). Per quanto riguarda invece la data di uscita si presuppone che sarà possibile acquistarla verso Giugno 2020.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.