La BMW i4 diventerà più conveniente per contrastare la Tesla Model 3

BMW ha annunciato una versione meno potente, la i4 eDrive35... con 285 CV.

In Canada, BMW ha appena aperto gli ordini per una nuova versione della i4, la controparte elettrica della Serie 4 Gran Coupé: la eDrive35, che si colloca quindi al di sotto della eDrive40. E il marchio afferma che questa versione meno potente arriverà presto, all’inizio del 2023.

La BMW i4 diventerà più conveniente

L’eDrive35 è alimentata da un motore da 210 kW, pari a 285 CV. Con il 40, la potenza è di 250 kW o 340 CV. La coppia massima è di 400 Nm. Questa variante mantiene buone prestazioni, con un tempo da 0 a 100 km/h di 6,0 secondi. Ma soprattutto, la batteria è più piccola. Mentre il modello 40 ha una batteria con una capacità netta di 80,7 kWh, il modello 35 è annunciato con una batteria da 66,0 kWh.

Ciò influisce inevitabilmente sulla portata.

Mentre la 40 ha un’autonomia di 590 km, la BMW annuncia 490 km (ciclo WLTP) per la 35. Si tratta comunque di un buon valore. Soprattutto, si tratta di una cifra vicina a quella della Tesla Model 3. Con questa i4 dalla scheda tecnica sgonfia, BMW vuole certamente affrontare la Model 3, il cui prezzo base è salito quest’anno a 53.490 euro. Il costruttore tedesco dovrebbe eguagliare questo prezzo, mentre la 40 parte da 59.950 euro.

Va notato che la potenza massima di ricarica in corrente continua è stata leggermente ridotta, da 205 a 180 kW. BMW promette una ricarica dal 10% all’80% in 32 minuti.

La reale autonomia dell’auto

Grazie alla sua grande batteria da 87 kWh, la i4 ha un’autonomia di oltre 460 km in città e addirittura di 463 km in autostrada prima della ricarica, ovvero qualche chilometro in più di una Model 3 Long Range con la sua batteria da 75 kWh.

Anche in autostrada, l’auto tedesca raggiunge il nostro valore record di 350 km, condiviso con l’auto americana. D’altra parte, la “3” rimane in testa in termini di prestazioni pure, grazie ai 457 CV erogati dai suoi due motori (uno davanti e uno dietro).

D’altra parte, la BMW si accontenta di 340 CV in questa versione entry-level, che le permette già di offrire una grande accelerazione.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media