La futura Skoda Superb 2022 è già su strada: tutti i dettagli

La Skoda Superb di prossima generazione è già stata avvistata in strada, ma non ha ancora la carrozzeria definitiva.

L’attuale Skoda Superb di terza generazione è stata lanciata nel 2015, quindi ci si aspettava che la sua sostituta 2022 sarebbe apparsa gradualmente sulle strade. Ora i fotografi spia sono riusciti a trovarla, ma si tratta ancora solo di un mulo, poiché l’ammiraglia del marchio ceco non è ancora nella sua forma definitiva.

Cosa sappiamo già della quarta Skoda Superb? Ecco alcune risposte.

Una Skoda Superb 2022 più vicina che mai alla Passat

Non solo la futura Skoda Superb sarà ancora una cugina tecnica della Volkswagen Passat, ma ora saranno assemblate fianco a fianco nello stabilimento di Bratislava, in Slovacchia, mentre la prima veniva prodotta in Repubblica Ceca, a Kvasiny, e la seconda a Emden, in Germania. Tra l’altro, quest’ultimo stabilimento produrrà solo modelli a emissioni zero.

Il SUV Volkswagen ID.4 100% elettrico viene prodotto anche a Zwickau, in Germania, oltre che a Foshan e Antin, in Cina. Tuttavia, come avrete capito, non ci saranno Skoda Superb o Passat con batterie. Ma l’elettrificazione sarà naturalmente all’ordine del giorno.

Ognuna di esse sarà ancora basata sulla piattaforma MQB e dovremmo trovare almeno una configurazione ibrida plug-in, come avviene oggi. Per quanto riguarda i motori a benzina e diesel, che dovrebbero anch’essi continuare la loro carriera, possiamo aspettarci che siano abbinati a un micro-ibrido per ridurre le emissioni di CO2.

A differenza della Passat, che esisterà solo in versione station wagon, la Skoda Superb offrirà sempre la possibilità di scegliere tra una berlina e una station wagon.

Skoda Superb 2022 dettagli

Aspetto e prestazioni complessive in linea con il modello precedente

Non si può dire dal mulo, ma non aspettatevi che la Skoda Superb cambi affatto. Esteticamente sarà molto simile al suo predecessore. I disegni sono apparsi online grazie al responsabile del design esterno, Petr Matusinec, già a metà del 2021. Le linee saranno più morbide, più strette, più fluide, con meno spigoli. Questa è la moda del momento in casa Skoda: la griglia diventerà più grande mentre il nome del marchio dovrebbe sempre apparire a caratteri cubitali sul bagagliaio.

Poiché questo è sempre stato il punto di forza della Skoda Superb, il costruttore farà naturalmente di tutto per garantire che lo spazio interno e il volume del bagagliaio siano – a prescindere dalla carrozzeria scelta – giganteschi. La lunghezza dovrebbe infatti essere rivista al rialzo. Le conferme arriveranno l’anno prossimo, nel 2023, data della sua presentazione.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La fine del motore a combustione in Europa: e gli altri?

Peugeot 308 GT Castagna: un’auto unica dal fascino italiano

Leggi anche
Contents.media