L’Austin Healey ritorna, ma il suo prezzo è strabiliante

Caton, un giovane carrozziere specializzato nella "continuazione" di vecchie auto, ha annunciato una riproduzione in edizione limitata della Austin Healey 100.

Il prezzo di una Austin Healey 100 “BN1” è già molto alto, ma questo non è niente in confronto al prezzo della sua resurrezione da parte delle squadre del giovane carrozziere britannico Caton. L’azienda ha fatto un enorme lavoro per aggiornare la piccola roadster britannica nella sua versione a quattro cilindri.

I paraurti sono stati completamente ridisegnati per essere più lisci e senza interruzioni di curva, mentre sono stati privati delle protezioni cromate originali.

In concreto, l’intera carrozzeria è stata ridisegnata, senza tradire le linee originali della Austin Healey 100. Caton ha utilizzato una scansione 3D dell’intera vettura per ricreare un buon numero di parti e adattarne alcune. In particolare la struttura con un tunnel di trasmissione specifico, che permette di riposizionare la leva del cambio.

Sotto il cofano, il grande motore a quattro cilindri è aumentato a 3,0 litri e sviluppa 187 CV e 264 Nm di coppia. Caton utilizza il motore originale, che è stato completamente aperto e ricostruito (riequilibrato, alleggerito, con un nuovo albero motore, ecc.) I 900 kg della macchina saranno spinti facilmente, ma i clienti dovranno fare attenzione: anche se i metodi di fabbricazione, le leghe e le soluzioni sono moderne, questa Austin Healey non ha nemmeno l’ABS.

Austin Healey ritorno

Austin Healey: il prezzo dell’ultra-esclusività

La Austin Healey by Caton sarà prodotta in soli 25 esemplari. Come potete immaginare, una produzione così limitata e “autentica” con molto lavoro è molto costosa.

Costa circa 550.000 euro comprare un pezzo di storia con un design più moderno. È circa dieci volte il prezzo di una Austin Healey 100 in buone condizioni!

In questi giorni, le auto britanniche di continuazione si moltiplicano, ogni volta a un prezzo elevato: la Austin Healey di Caton segue la Jaguar XKSS e la E-Type che hanno trovato rapidamente degli acquirenti. Un nuovo mercato per gli artigiani britannici che possono così esistere nell’era del tutto digitale ed elettrico.

Leggi anche:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Triumph Bonneville T120 x Gibson: nel cuore del rock’n’roll

BMW X7 2022: nuovo restyling per il grande SUV

Leggi anche
Contents.media