Le auto GPL più vendute dall’inizio del 2022

Con i prezzi del carburante che oscillano dall'inizio dell'anno, sempre più persone si rivolgono ai modelli GPL ed E85.

Le auto GPL più vendute sono sicuramente il segno di un cambiamento economico a dir poco preoccupante. Il prezzo medio del GPL è attualmente di 0,87 €/litro e quello dell’E85 è di soli 0,76 €/litro. Anche se l’E85 è ancora più economico alla pompa, meno di voi stanno optando per un veicolo che utilizza questa energia.

Dall’inizio dell’anno, sono state vendute un totale di 11.632 auto Flexifuel che possono funzionare sia con piombo o E85, rispetto ai 13.500 modelli GPL.

Le auto GPL più vendute: un affare Dacia

Non abbiamo potuto nemmeno mettere insieme una lista di top 10 perché pochi modelli possono funzionare a GPL. È semplice: solo il gruppo Renault è presente su questo mercato, in particolare grazie a Dacia. Se, nonostante un costo alla pompa leggermente superiore a quello dell’E85, il GPL ha più successo in Italia, è perché questa energia è offerta sulle auto a un prezzo basso.

Una Sandero GPL, la stella delle vendite, parte da 13.090 euro. Anche se ha perso un po’ di vapore all’inizio dell’anno, la versatile city car domina ancora chiaramente la classifica dei modelli GPL più venduti.

Dietro c’è il Duster che, con +91,4%, sembra beneficiare dell’arrivo del modello restyling. Ma non è tutto, perché Dacia offre anche una finitura Up&Go riccamente equipaggiata sul suo SUV, che promette una consegna veloce.

Una risorsa innegabile in questi tempi difficili. Anche il nuovissimo Jogger sta facendo un’entrata notevole, e la sua variante GPL ha molto successo, rappresentando il 55% delle 2.859 vendite. Alla Renault, il successo del GPL è molto meno marcato: circa il 5 % della Clio e poco più del 4 % della Captur consegnata utilizzano questa energia.

le auto GPL più vendute

Etanolo E85: Ford dice grazie a questo carburante

I modelli Flexifuel si trovano in particolare alla Ford e nel gruppo Jaguar-Land Rover. Ma, logicamente, poiché sono veicoli più accessibili, è con il marchio americano che hanno più successo. I modelli britannici non godono dei benefici commerciali del bi-fuel senza piombo/E85. La Range Rover Evoque E85 è in calo del 15,2%, la Land Rover Discovery Sport del 42,2%, e i suoi dati di vendita non sono già impressionanti: 83 unità da gennaio ad aprile 2022, e solo 48 nello stesso anno.

Mentre entrambi beneficiano della franchigia del 40% applicata ai veicoli E85, mantenendo le loro emissioni di CO2 ben al di sotto dei 250 g/km, entrambi soffrono della penalità di peso, soprattutto la Discovery Sport, che è più ingombrante e quindi più pesante, il che è uno svantaggio.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media