Maserati Ghibli e Ermenegildo Zegna: una collaborazione interessante

La Maserati Ghibli è probabilmente una delle vetture meglio riuscite in termini di design, anche per dar credito alla sua missione che è quella di controbattere lo strapotere tedesco nelle vetture berline di lusso. L’anima è però ovviamente sportiva essendo marchiata col tridente, ha un prezzo elevato (anche se non eccessivamente per essere una Maserati), e ovviamente ha delle peculiarità interessanti.

Una tra queste è la collaborazione che la casa modenese ha stipulato con Ermenegildo Zegna, la casa stilistica che oltre a firmare abiti di alto livello, firma anche i sedili, le poltrone e la selleria di Maserati. Proprio questa collaborazione, già sperimentata nel passato dalle due aziende, porta a trovare forse per la prima volta delle novità interessanti priprio nei sedili della Ghibli, i quali hanno inserti centrali in seta, riportati anche nei rivestimenti dei pannelli porta e nel rivestimento del soffitto.

Gli inserti sono in grigio scuro (non eccessivamente scuro) a contrasto con la pelle rossa delle sellerie. Delicati certo, ma di pregio e di spicco, come soltanto due aziende prestigiose e lussuose come Maserati e Zegna sanno fare.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa sono i fari a matrice di led

5 migliori auto del designer Walter De Silva

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.