Monster Energy Yamaha MotoGp: storia, logo del team e piloti

La storia del team Yamaha che dal 2019 vanta come sponsor tecnico la Monster.

Il Monster Energy Yamaha MotoGp è la squadra corse Yamaha per il Motomondiale nella classe regina. Il team per la stagione 2021 è composto da Maverick Vinales e Fabio Quartararo.

Monster Energy Yamaha MotoGp: la storia

La storia del team Yamaha nel settore delle corse è piuttosto importante e inizia nel lontano 1961 quando la RD56 guidata da Phil Read porta a casa il titolo iridato nella classe 250.

Negli anni seguenti arrivano altri successi anche nelle altre classi come in 125 nel 1967 e 1968. Ma la vera storia della Yamaha viene scritta nella famosa 500 quando dagli anni ’70 agli anni ’90 Giacomo Agostini, Kenny Roberts, Eddie Lawson e Wayne Rainey portano a casa insieme ben 10 titoli iridati.

La storia del team Yamaha più recente è da far risalire al 1999, data nella quale viene fondato un vero e proprio Team Ufficiale.

Nel 2000 sono Max Biaggi e Carlos Checa a regalare il titolo costruttori alla casa giapponese, mentre fino al 2004 non ci saranno grossi exploit. Sarà l’arrivo di Valentino Rossi a cambiare tutto con la conquista di ben quattro titoli iridati nel 2004, 2005, 2008 e 2009.

Nel 2010 ci sarà il passaggio di testimone tra il 46 italiano e Jorge Lorenzo che diventerà campione del mondo dopo essere approdato in Yamaha nel 2008 a seguito del successo mondiale nella classe 250.

Proprio lo spagnolo conquisterà altri due titoli per la Yamaha nel 2012 e nel 2015 in lotta proprio con Rossi. In quegli anni è da sottolineare anche l’arrivederci durato due stagioni tra Valentino Rossi e la casa giapponese. Al suo posto era arrivato, senza grossi risultati, Ben Spies. L’italiano, dopo l’esperienza in Ducati, è poi tornato alla casa nipponica.

Nel 2017 con il trasferimento dello spagnolo alla Ducati, in Yamaha arriva Maverick Vinales che condivide ancora oggi il box col campionissimo italiano.

Dal 2019 il team ha preso il nome di Monster Energy Yamaha MotoGp con lo sponsor americano diventato a tutti gli effetti protagonista anche sulla carena della moto.

Logo e piloti 2021

Come detto in precedenza, i piloti del Monster Energy Yamaha MotoGp team sono Maverick Vinales e Fabio Quartararo. Il 2020 è iniziato con un ritiro da parte del numero 46 e un buon secondo posto di Vinales. Lo spagnolo ha firmato un contratto che lo legherà al team fino al 2022. Ha dimostrato già di che pasta è fatto nel 2018 e nel 2019, con un terzo posto, meno bene chiude il 2020 arrivando sesto. Per Quartararo invece si tratta della prima esperienza in Yamaha, arriva dal team satellite Petronas. Ha firmato un contratto biennale e ha preso il posto di una leggenda, Valentino Rossi, che viceversa andrà alla Petronas.

I giovani piloti correranno sulla nuova M1, più elegante, con i tipici colori del team: nero, blu e verde. La Yamaha prospetta l’arrivo in pista di una moto più efficiente rispetto a quella del passato, della quale sono state corrette alcune componenti che hanno messo in difficoltà i piloti.

Per quanto riguarda il logo del team, lo sponsor Monster la fa da padrone col tipico colore verde che caratterizza la “M” posizionata sopra la scritta bianca su sfondo blu Yamaha Factory Racing.

logo Monster Energy Yamaha MotoGp
Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Miguel Oliveira: la carriera del pilota portoghese della KTM

Dirette e repliche di MotoGp: come e dove vederle

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media