Nuova BMW M2 (2022): le prime caratteristiche degli interni

La posizione di guida non ha nulla a che vedere con quella di una Serie 2 Coupé!

BMW festeggia il 50° anniversario della sua divisione sportiva con un festival di nuovi modelli: M3 Touring, M4 CSL e, soprattutto, la nuova generazione BMW M2. Il coupé compatto e turbolento è diventato una vera istituzione, proprio come la RS3 all’Audi.

E tanto più che è uno degli ultimi modelli del suo genere con architettura a trazione posteriore. Svelata alla fine di quest’anno, la terza generazione della coupé, dopo la serie 1M e la prima BMW M2, manterrà la ricetta del successo con il suo motore a sei cilindri in linea e l’assenza di ibridazione.

Un motore familiare per la nuova BMW M2

La nuova BMW M2 non è un’incognita, tutt’altro.

La piattaforma è quella della sorella maggiore Serie 3 e 4 (CLAR), e il motore non è altro che il blocco S58 già utilizzato dalla M3, M4, X3 M e X4 M per citarne alcuni. Ovviamente, BMW non offrirà i 510 CV di una M3 Competition, soprattutto perché il passo è più corto. Ma guadagnerà cavalli rispetto al precedente M2, che ha raggiunto un picco di 450 CV nella sua variante CS.

Resta però il mistero sulla scelta della trasmissione: se il prototipo ha sorpreso i fotografi spia con il cambio automatico, che dire di una leva del cambio con un pedale della frizione?

Lo sapremo abbastanza presto, poiché la presentazione della BMWW M2 dovrebbe essere solo una questione di settimane, sapendo che BMW ha voluto dare la priorità alla BMW M4 CSL in occasione del Concorso d’eleganza di Villa d’Este.

BMW M2 2022 caratteristiche

Un interno completamente nuovo!

Finora, BMW ha tenuto le sue carte al petto, ma i fotografi sono stati in grado di immortalare la posizione di guida di questa nuova BMW M2. E la sorpresa è il nuovo sistema iDrive 8 con il grande schermo panoramico al centro. Un grande display che attualmente si trova solo sulla BMW i4 e iX, ma che sarà integrato nel coupé sportivo, a differenza della Serie 2 coupé che non era autorizzata ad averne uno. Una vera esclusività per la BMW M2 rispetto alla gamma classica della Serie 2, che è abbastanza notevole.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La nuova creatura di Ferrari, la SP48 Unica: tutti i dettagli

MG4: prima illustrazione della Mégane elettrica con un tocco cinese

Leggi anche
Contents.media