Nuova DS 4: alla pari con i nostri vicini europei?

Pacata ma confortevole, nonostante alcune imperfezioni.

Dopo un primo contatto piuttosto positivo all’inizio dell’anno, eravamo ansiosi di metterci al volante della nuovissima DS 4, cosa che abbiamo fatto alla fine di agosto. Cosa abbiamo trovato? Ebbene, dobbiamo ammettere che la nuova auto compatta del giovane produttore premium francese è piuttosto interessante.

Non è perfetta, ma è attraente e ha alcuni punti di forza interessanti (presentazione, comfort, tecnologia di bordo).

Una DS 4 molto raffinata e spaziosa

L’interno è composto con eleganza e cura, mentre i materiali scelti come Alcantara o pelle sono di alta qualità. In breve, la presentazione (sia esterna che interna) sembra essere la forza principale di questo modello. Si tratta di un ottimo punto di partenza, dato che è un marchio che “vuole lasciare il segno attraverso il suo stile”.

L’interno è ben presentato e ben rifinito, ed è anche comodo e generoso. No, abbiamo visto meglio altrove, ma c’è un sacco di spazio. I sedili sono vere e proprie poltrone e chiamarli “sedili” non rende loro giustizia. La presenza multipla di schermi non ci disturba affatto: apprezziamo il touchscreen centrale con la sua grafica moderna e il feedback aptico funziona bene.

Auto ibrida francese

Da guidare: placida ma confortevole

Non è così confortevole come ci si aspetta sulle buche, per esempio, anche con la sospensione Active Scan, che analizza la superficie stradale per adattare lo smorzamento. Il motore, tra l’altro, manca di carattere nonostante la sua elevata potenza (225 CV).

Per il resto, la DS 4 è apprezzata per il suo comfort generale, che è superiore al resto. Soprattutto con il motore ibrido ricaricabile, il più rilevante secondo molti dei nostri colleghi, poiché è silenzioso in molti casi e quindi corrisponde alla filosofia di questa vettura.

Intanto, DS sta puntando a un futuro completamente elettrico.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Uno studio mostra che le auto elettriche sono sempre più competitive

La prossima Audi R8 avrà un motore ibrido?

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media