Nuova Kia Niro: cambia forma, ma non sostanza

Sarà lanciata in Europa nel corso del 2022.

Introdotta sul mercato nel 2016, la Kia Niro è diventata rapidamente un successo. In particolare nella sua versione 100% elettrica e-Niro che, va notato, spesso viene fuori nelle discussioni come una delle elettriche più omogenee e sobrie. Tuttavia, è arrivato il momento di cambiare e il costruttore coreano, che attualmente sta rinnovando la sua gamma, sta svelando la nuova e seconda generazione del suo SUV.

La nuova Niro mostra le sue linee originali alla luce del giorno e si presenta con le sue versioni ibrida e 100% elettrica.

Nuova Kia Niro: ancora uno stile da concept car

Come il suo predecessore, che era basato su una concept car con lo stesso nome che è stato presentato al Salone di Francoforte nel 2013, anche il nuovo modello è basato sul design di uno studio di stile. E più precisamente sull’HabaNiro del 2019.

Come la concept car, opta per la singolarità, anche l’eccentricità, in un segmento in cui lo stile è uno dei principali criteri di acquisto. Con i suoi fari separati, il frontale è nello spirito dei tempi. Le luci, tuttavia, sono in posti in cui non eravamo abituati a vederle.

Un interno ecologico

Per questa presentazione, Kia è stata avara di informazioni. Le dimensioni, i pesi e i volumi interni non sono ancora noti.

Tuttavia, il produttore ha rivelato l’interno del crossover, che con il suo design avvolgente, è basato su attrezzature e layout degli ultimi veicoli del marchio. Come la Kia EV6, ci sono molti schermi a bordo, con un grande pannello che ospita la strumentazione digitale e il sistema di infotainment centrale touchscreen. Anche l’assetto è sostenibile, con il rivestimento del tetto realizzato con carta da parati riciclata, i sedili realizzati con poliuretano a base biologica e Tencel (da foglie di eucalipto) e i pannelli delle porte verniciati con vernici prive di sostanze pericolose come benzene e toluene.

nuova kia niro

Sotto il cofano, la Kia Niro non cambia la sua formula e si muove verso un’offerta 100% elettrificata. Ci sarà una versione ibrida con un motore a benzina di 1,6 litri sostenuto da un motore elettrico, con una potenza vicina ai 141 CV della generazione uscente. Sarà disponibile anche una versione ibrida ricaricabile. Senza rivoluzionare il suo tandem meccanico ed elettrico, o anche la sua logica di gestione della batteria, questa versione inaugurerà una nuova modalità di guida Greenzone.

E poiché stiamo parlando di mobilità elettrica, la Kia Niro sarà disponibile anche in una versione EV (sostituendo la e-Niro). Anche in questo caso la formula non dovrebbe essere inedita, poiché il crossover si basa su un’evoluzione della piattaforma attuale e non sull’ultima unità e-GMP. La generazione precedente aveva motori da 136 CV o 204 CV e un’autonomia massima di 455 km.

La nuova Kia Niro sarà lanciata in Europa nel corso del 2022. Dovremo aspettare ancora un po’ per scoprire i dettagli di tutti questi modelli, così come il listino prezzi.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le migliori auto coupé del 2021: la classifica

Transizione energetica: l’industria automobilistica deve reinventarsi

Leggi anche
Contents.media