Opel: i sostituti di Crossland e Insignia saranno 100% elettrici

Opel volterà definitivamente le spalle ai motori a combustione dal 2028. Ecco le novità in arrivo...

È stato uno dei grandi annunci fatti dal gruppo Stellantis all’inizio di luglio, Opel volterà definitivamente le spalle ai motori a combustione dal 2028. Se ci pensate, mancano solo 6 anni: il tempo passerà in fretta. Quindi sembrava necessario per il marchio iniziare la transizione ora.

E ha appena detto di più su questo: la prima informazione importante è che il SUV urbano Crossland e la berlina Insignia saranno completamente elettrici.

Opel Crossland e Insignia rinnovati

In effetti, è un’informazione doppia perché conferma che questi due modelli non saranno abbandonati. La domanda potrebbe essere posta per diverse ragioni. Prima di tutto, il produttore tedesco potrebbe aver deciso di rimuovere uno dei suoi due SUV urbani, dato che c’è anche la Mokka e la Crossland.

Ma anche se quest’ultimo non è un best-seller, ha i suoi seguaci. E in secondo luogo, poiché non è più un successo, potrebbe essere stato tentato di separarsi da quello che rappresenta questa categoria all’interno della sua gamma. Infatti, ha perso un bel po’ di terreno da quando è stato completamente rinnovato per una seconda generazione nel 2016.

Nessuna data è stata annunciata nel comunicato stampa, ma fine 2023-inizio 2024 sembra un anno logico per l’Insignia, dato che sarà il periodo in cui la nuova piattaforma media STLA verrà lanciata.

opel crossland e insignia

Una versione elettrificata per ogni modello dal 2024

Ultimo ma non meno importante, Opel si è posta l’obiettivo di avere almeno una versione elettrificata per ogni modello entro il 2024.

Gli unici modelli Opel per i quali questo non è ancora il caso sono la Crossland e Insignia. Entrambi, non più giovani, sono basati su vecchie piattaforme (la base PSA EMP1 condivisa con la Citroën C3 Aircross o la vecchia Peugeot 2008 per il SUV, una piattaforma General Motors per la berlina) che non possono essere elettrificate. In altre parole, se Opel vuole raggiungere il suo obiettivo in tempo, dovrà sostituirli prima di quella scadenza.

Se torniamo al paragrafo sopra, capiamo che la futura Crossland sarà basata sulla stessa piattaforma dell’attuale 2008. Le caratteristiche del futuro SUV Opel dovrebbero infatti essere le stesse della e-2008, la variante elettrica della 2008. Possiamo aspettarci 136 CV, 260 Nm di coppia e una capacità della batteria di 50 kWh. Come la sua controparte francese, la Crossland II non è purtroppo destinata ad essere molto efficiente dal punto di vista energetico. La risposta è a meno di due anni di distanza!

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il futuro elettrico di Alpine: tutti i dettagli

Indian Pursuit (2022): le caratteristiche della nuova roadster

Leggi anche
Contents.media