Perchè le auto di importazione costano meno?

Le auto importate prodotte in paesi stranieri e vendute in Italia sono in genere meno costose. Ecco perché...

Perchè le auto di importazione costano meno? Le auto importate prodotte in paesi stranieri e vendute in Italia sono in genere meno costose di quelle prodotte in Italia. È un dato di fatto che esiste e con cui abbiamo convissuto per un bel po’.

È vero, come consumatori ci piace perché dobbiamo sborsare molto meno per le nostre auto. Purtroppo, questo significa che compriamo meno auto italiane, che a loro volta si traducono in una minore produzione locale e in meno posti di lavoro. Ma perché siamo in grado di produrre solo auto costose o è una circostanza che si è creata?

Perchè le auto di importazione costano meno?

Le tariffe d’importazione sono basse, il che, sommato ai costi di manodopera più bassi in Giappone (ad esempio), le rende molto attraenti per gli acquirenti italiani. Sono state introdotte delle norme, ma una di quelle che non possono essere regolamentate è la manipolazione della valuta. Si tratta del caso in cui un Paese svaluta la propria valuta rispetto all’euro.

In questo modo l’euro acquista più beni a parità di prezzo, ma allo stesso tempo rende le nostre auto e altri beni di produzione molto più costosi in quel Paese. Di conseguenza, le merci italiane non sono attraenti e le nostre esportazioni scendono a un livello inferiore.

Inoltre, alcune case automobilistiche straniere acquistano parti di ricambio dalla Cina, che non ha accordi commerciali e talvolta utilizza manodopera dubbia, quasi forzata e a bassissimo costo.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche