Notizie.it logo

Peugeot : storia ed evoluzione del logo

La casa automobilistica francese Peugeot ha una storia molto lunga e nel corso degli anni si è evoluta e migliorata. Vediamo la sua storia e come è cambiato il logo.

L’azienda Peugeot ha una storia molto antica. Nasce agli inizi dell’Ottocento grazie a Jean-Pierre Jr e Jean-Frederic Peugeot. Furono loro a comprare un vecchio mulino con l’obiettivo di trasformarlo in fonderia e laminatoio. Era il periodo della rivoluzione industriale. Un periodo in cui le tecniche di lavorazione dell’acciaio si stavano evolvendo, si stava assistendo a un’evoluzione continua e soprattutto molto rapida.

Fonderia Peugeot già nella prima metà del XIX secolo era molto conosciuta e fu proprio in questo periodo che nacque l’idea di creare un logo che li rappresentasse. La scelta cadde su un leone perché era l’animale ideale per sottolineare le qualità delle lame Peugeot: velocità di taglio, durezza dei denti e flessibilità di lama.

Praticamente una garanzia.

In diversi pensarono che la scelta del leone fosse legata allo stemma della Franca Contea dalla quale discendeva la famiglia. Naturalmente non esisteva alcuna correlazione.

Prima apparizione del Logo Peugeot e cambiamenti nel corso della storia

Era il 1847 quando apparì per la prima volta il logo Peugeot, il “leone delle lame”. Per essere però depositato come marchio vero e proprio bisogna aspettare altri undici anni. Inizialmente, il logo presentava oltre al leone una freccia su cui si poggiava. A partire dal 1960 la freccia venne eliminata definitivamente. Nel corso degli anni, infatti, il logo si è evoluto ed è cambiato notevolmente.

L’attuale logo è molto diverso da quello iniziale e ci sono state ben otto modifiche in oltre un secolo e mezzo di vita. Per circa un centinaio di anni le uniche modifiche sono state legate alla posizione del leone. Fino al 1925, si presentava su quattro zampe. Tra il 1925 ed il 1936, invece, il leone era rappresentato sulla sommità di una roccia, con una zampa sollevata e nell’atto di ruggire.

Dal 1936 fin al 1960 torna ad essere uno stemma, più stilizzato, su quattro zampe.

Per una decina di anni, fino al 1970 sui veicoli Peugeot comparì esclusivamente l’immagine di una testa di leone in uno scudo, con la scritta Peugeot al di sopra. A partire dal 1970, infine, viene proposta la versione del logo molto simile a quella attuale. Inizialmente il logo si presentava senza il nome della casa automobilistica, ma in seguito a un restyling che ha portato all’immagine attuale, molto più moderna, è stato aggiunto il nome del marchio.

Quando viene lanciato il primo veicolo con il logo Peugeot

A partire dal 1889 l’azienda Peugeot iniziò la produzione di vetture a motore. È importante tenere presente che al tempo erano considerate vetture tutto ciò che non era trainato da animali o uomo, i loro primi veicoli, infatti, erano dei tricicli a motore che portavano il nome della società ovvero “Automobiles Peugeot“. All’epoca, però, vi era esclusivamente il nome impresso sui radiatori delle vetture, non era presente alcun logo.

È stato a partire dal 1905 che venne lanciato il primo veicolo con impresso sul cofano l’emblematico logo del leone.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Willys AW 380 Berlineta ViottiA volte il mondo automobilistico crea qualcosa di così bizzarro , che non si può fare a meno di rimaner sbigottiti: parliamo ...
Booster Motorcycle Products Giacca Booster Basano Urban
125.9 €
Compra ora
IXS Giacca con membrana Salta Evo Andover/Zephyros
59.95 €
Compra ora
Safety 1st Seggiolino Auto Manga Gruppo 2/3 Red Passion
16 €
Compra ora
Nania Seggiolino Auto Driver Dama Red
57 €
Compra ora