Polestar 3: finalmente noti i prezzi e le specifiche del SUV elettrico

Il terzo modello di Polestar sarà un SUV elettrico che condividerà la piattaforma con il sostituto della Volvo XC90, la Embla.

Finalmente conosciamo l’interno del nuovissimo SUV elettrico di Polestar, la “3”. Sarà prodotta sia in Cina che negli Stati Uniti (insieme alla cugina, la sostituta elettrica della Volvo XC90, che si basa sulla stessa piattaforma SPA2) e avrà due versioni diverse, un po’ come accade per Tesla.

In effetti, la sua concorrente americana non è altro che la Model X, ma la svedese sembra essere meglio armata su alcuni punti. Almeno sulla carta.

Polestar ha appena svelato, in alcuni mercati, le specifiche tecniche complete del grande SUV elettrico.

Un’enorme batteria e due potenti motori

Al momento del lancio, sarà disponibile un’unica scelta di batteria con un pacco da 111 kWh, ma integrata in due diverse varianti.

Il primo, “Long Range Dual Motor”, eroga 489 CV e 840 Nm di coppia e il secondo è un Performance con 519 CV e 900 Nm, che passa da 100 km/h in 4,7 secondi, con una velocità massima di 210 km/h. Le rispettive distanze sono di 610 e 560 km. La ricarica avverrà con 11 kW in corrente alternata e fino a 250 kW in corrente continua presso le stazioni di ricarica rapida.

Per il momento, gli interni non sono ancora stati svelati e Polestar non li ha ancora presentati. Il SUV elettrico entrerà in produzione all’inizio del prossimo anno, per essere lanciato nel 2023. Un modello simbolico poiché, a differenza della 1 e della 2, sarà una “vera” Polestar, con un’identità specifica del marchio nella parte anteriore, frutto del concetto.

Dimensioni della Polestar 3

  • Lunghezza: 4,90 metri
  • Larghezza: 1,96 metri
  • Altezza: 1,62 metri
  • Passo: 2,98 metri
  • Volume del bagagliaio: 485 litri
Polestar 3 caratteristiche

Prezzi di lancio elevati

Gli olandesi hanno già avuto accesso ad alcune informazioni, come i prezzi. La Polestar 3 Long Range dovrebbe partire da 88.600 euro, rispetto ai 95.200 euro della versione Performance (mercato olandese). Altrove i prezzi sarebbero un po’ più alti, soprattutto in Spagna. Questi prezzi elevati sono giustificati dalle ambizioni stradali della vettura e, soprattutto, dalla generosa lista di equipaggiamenti. Di serie, il SUV elettrico nell’allestimento Performance avrà rivestimenti in pelle Nappa con sedili ventilati, cerchi da 21 pollici con freni Brembo, strumentazione digitale da 9 pollici abbinata a un touch screen centrale da 14,5 pollici, audio Bowers & Wilkins, climatizzatore tri-zona e tetto panoramico.

Le versioni più economiche con una batteria più piccola dovrebbero arrivare in catalogo in un secondo momento.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media