Notizie.it logo

Quanto si risparmia con auto gpl

Quanto si risparmia con auto gpl

Quanto si risparmia con auto gpl rispetto a quelle alimentate a benzina?Le vetture ecologiche garantiscono il risparmio, ma le prestazioni sono compromesse.

Quanto si risparmia acquistando un auto GPL? Oggigiorno, quando si acquista un’auto ciò a cui si guarda di più è il risparmio che si avrà al momento del rifornimento. I costi di benzina e diesel sono sempre più alti ed è per questo che le case automobilistiche fanno leva sul risparmio che si può avere con acquisto di un’auto ad alimentazione differente.

L’alimentazione GPL è quella conosciuta anche come Bifuel. Infatti come le auto alimentate a metano, le auto GPL sono alimentate da una miscela di idrocarburi derivanti comunque dal petrolio. GPL è appunto acronimo di Gas Propano Liquido.

I costi del GPL sono molto ridotti in confronto a quelli della benzina, e l’autonomia garantita dall’auto alimentata col GPL è quasi la metà di quella a benzina. Come nel caso del metano però, la resa chilometrica non è particolarmente conveniente. Un litro di gas mi consente di percorrere ¼ della strada che potrei percorrere con un litro di benzina.

Non sono di sicuro dei risultati vantaggiosi se si tiene conto di un uso molto frequente dell’auto.

Inoltre, notevole differenze viene percepita anche nelle prestazioni: rispetto a un automobile con medesime caratteristiche, quella alimentata con GPL non presenta la stessa resa sia in fase di accelerazione che nelle performance generali.

Positivo il fattore salvaguardia dell’inquinamento. Infatti il GPL non contiene il piombo e il benzene, elementi nocivi e inquinanti. Le auto alimentate con GPL riescono a emettere il 20-30% in meno di polveri sottili rispetto a quelle alimentate a benzina. Anche l’emissione di CO2 risulta dimezzata ed è per questo che vengono definite auto ecologiche.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.