Notizie.it logo

Riscossa Ferrari in Canada: Vettel conquista la pole

quali

Qualifica tiratissima in Canada

Sebastian Vettel effettua un giro perfetto in Q3 e conquista la pole position sul circuito di Montreal. Dietro di lui Hamilton a 2 decimi, poi Leclerc (a sette decimi dal compagno). Sorpresa Ricciardo che conquista la quarta posizione davanti ad un Valtteri Bottas in modalità stagione 2018. Bene Gasly e le Mclaren, male Verstappen che si lascia fregare dal botto di Magnussen in Q2 e non riesce ad accedere al Q3. Il pilota olandese domani dovrebbe partire decimo a causa di una probabile sostituzione del cambio sulla sua vettura, incidentata in Q2 tra il muro dei campioni e il rettilineo.

Sintesi

Q1 che scivola via liscio, con le due Williams eliminate insieme alle due Racing Point e Kimi Raikkonen. Bene Giovinazzi che accede in Q2. La seconda sessione vede i top team provare a qualificarsi con la gomma gialla per evitare di partire domani con la soft. Ci riescono i due top team, non ci riesce la RedBull che perde Verstappen.

Il pilota olandese non è infatti riuscito a completare il suo giro con le soft a causa del botto di Magnussen (che in realtà grazie a questo botto ha guadagnato l’accesso in Q3, non disputato ovviamente). Verstappen partirà quindi domani in 11esima posizione a meno che Magnussen non sostituisca il cambio. Proverà a partire con la gomma più dura?

Q3

Il Q3 si rivela tiratissimo, con Hamilton e Vettel in costante lotta. Alla fine a spuntarla è il tedesco che sfrutta la potenza del suo motore Ferrari per fare un terzo settore record e colmare il ritardo acquisito nei primi due. Prima pole position per lui nel 2019 e forse momento di svolta per la stagione. Dietro a loro due Leclerc si prende la terza posizione, anche se ben distanziato dal compagno. Bene Ricciardo che conquista la quarta piazza e fa sorridere il box Renault, ultimamente in crisi di risultati. Male, malissimo Bottas che si gira nel primo tentativo e fa due bloccaggi nel secondo.

Previsione gara

La gara di domani si preannuncia tiratissima ma le Mercedes sono ancora considerate favorite.

Nelle libere hanno infatti mostrato un ottimo passo gara e sicuramente saranno protagoniste domani. Ferrari sulla carta leggermente sfavorita ma comunque abbastanza vicina per essere in lotta e per poter sfruttare le occasioni che si presenteranno durante la gara. Verstappen sarà chiamato a fare una grande rimonta, ma nella lotta per il podio c’è anche lui. A centro gruppo probabile lotta Mclaren-Renault per le posizioni dietro ai top team.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Leggi anche