Scuderia AlphaTauri Honda: logo e piloti della squadra di Faenza

La squadra di Faenza è pronta ad una nuova avventura in F1 con il nome AlphaTauri Honda.

La Scuderia AlphaTauri Honda, nome nuovo nel circus, ma in realtà squadra ben conosciuta e consolidata nell’ambiente, è un team corse con sede a Faenza con una storia che risale al 2006 quando, dall’acquisizione della Minardi da parte dell’azienda austriaca Red Bull, nasce la Scuderia Toro Rosso o STR.

Nel corso delle 14 stagioni disputate in Formula Uno, la casa automobilistica ha lanciato campioni di assoluto livello tra cui Sebastian Vettel, Max Verstappen o Daniel Ricciardo. Nel 2020 l’AlphaTauri Honda correrà con Daniil Kvyat e Pierre Gasly. Franz Tost è al timone della squadra nel ruolo di team principal, così come lo è sempre stato dal 2005.

Scuderia AlphaTauri Honda: storia e logo

La storia dell’Alpha Tauri Honda nasce da basi solide e positive della Toro Rosso nome che la scuderia ha tenuto dal 2006 al 2019.

Nel 2020 viene iscritta al mondiale di F1 con il nome Scuderia Alpha Tauri Honda in seguito all’accordo di motorizzazione con la casa giapponese. La storia del team vanta collaborazioni importanti anche altri tre diversi motoristi: Cosworth, Ferrari e Renault. Tra i migliori traguardi ottenuti, una vittoria e una pole position a Monza nel 2008, grazie a Sebastian Vettel; un secondo posto in Brasile nel 2019 grazie a Pierre Gasly; un terzo posto in Germania sempre nel 2019 con Daniil Kvyat.

Advertisements

Questi ultimi due risultati stupefacenti hanno consentito alla scuderia di eguagliare il miglior piazzamento in Classifica Costruttori, con un sesto posto finale.

Per quanto riguarda il logo della scuderia, questo è stato cambiato proprio in occasione del cambio di nome. Proprio la partnership con AlphaTauri ha caratterizzato le scelte di design dove è comunque sempre presente l’importante toro. Come si legge sul sito ufficiale dell’AlphaTauri, il marchio “è fondato su solide partnership a lungo termine che puntano a sfidare lo status quo in termini di funzionalità intelligenti, proprietà dei materiali e nuove tecnologie”.

In tal senso la collaborazione con il team di F1 esalta questi valori di innovazione, creatività e spirito di iniziativa che sono ben visibili anche nel logo.

AlphaTauri Honda

Auto e piloti 2020

La scuderia AlphaTauri Honda si affiderà ai piloti che erano già presenti nella passata stagione. Confermatissimi quindi Daniil Kvyat e Pierre Gasly autori di una buona passata annata. Per quanto riguarda il primo, parliamo di un giovane ma esperto pilota. Il russo ha fatto il suo debutto in F1 all’età di 19 anni, in occasione del Gran Premio d’Australia 2014: con il suo nono posto finale ha strappato a Sebastian Vettel il record del più giovane pilota a conquistare punti in Formula 1.

Per quanto riguarda il francese, il suo debutto risale al GP della Malesia 2017 con la Toro Rosso. Con il team di Faenza, nel 2019 ha ottenuto cinque piazzamenti a punti su nove gare e una storica seconda posizione nel GP del Brasile. Il mondiale di F1 per l’AlphaTauri Honda sarà dunque all’insegna della continuità con due piloti giovani ma allo stesso tempo molto esperti.

I piloti correranno quest’anno con la AT01, la prima monoposto AlphaTauri. È un’evoluzione della STR14 dello scorso anno che vede lievi modifiche affinate per via dei regolamenti. Molta importanza per la vettura di questa stagione è stata data al packaging della PU, le sospensioni, i sistemi elettronici e ad una migliore integrazione di tutti questi sistemi.

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Renault DP World F1 Team: piloti e logo della scuderia francese

Haas F1 Team: storia e piloti 2020 del team statunitense

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.