Testimonial dell’automobile: da Federer a Nadal, da DiCaprio a Vatanen

Nel 2021 è essenziale essere presenti anche sui canali digitali!

I testimonial dell’automobile possono conquistare una vasta fascia di acquirenti. Ebbene, un produttore non può più permettersi di comunicare semplicemente attraverso la televisione o la radio. Nel 2021, è essenziale essere presenti anche sui canali digitali, e quindi diversificare i vettori di trasmissione delle informazioni e raggiungere altri target.

I social network, gli eventi e i concorsi fanno parte delle abitudini delle marche, che fanno anche appello a quelli che vengono chiamati testimonial. Si tratta di personaggi mediatici, spesso adorati, che rappresenteranno anche il produttore in eventi pubblici.

Audi: sponsor ufficiale del Bayern Monaco

Il marchio tedesco ha recentemente acquisito i servizi di Ken Block, che aveva lavorato per Ford per molto tempo. Potete essere sicuri che la somma di denaro nell’assegno per assumere l’americano deve essere stata notevole!

BMW: sponsor ufficiale di vari sport

BMW è rappresentata dal campione francese di biathlon Martin Fourcade e dall’attore Fred Testot, per citarne solo alcuni. Non dimentichiamo l’ex pilota Ari Vatanen, che partecipa ancora a eventi dedicati al marchio bavarese. Quest’ultimo è anche partner e sponsor di vari tornei di golf, sia nel circuito professionale che amatoriale, ma anche nel mondo della vela.

Cupra: tutti gli azimut

Sponsor ufficiale del FC Barcelona, Cupra è rappresentata da Renaud Lavillenie (salto con l’asta), Florent Manaudou (nuoto) o Mathilde Gros (ciclismo su pista).

testimonial dell'automobile cupra

DS: portabandiera

La sponsorizzazione più prestigiosa nel mondo automobilistico francese, poiché il presidente Emmanuel Macron utilizza (o piuttosto ha guidato) una DS 7 Crossback durante alcune rappresentazioni ufficiali. Aveva iniziato il suo mandato con un’inaugurazione in una Renault Espace, ma il capo dello Stato e i suoi servizi ufficiali hanno finalmente riposto la loro fiducia in PSA.

Fiat: blockbuster

Tra George Clooney e P. Diddy in passato, Leonardo DiCaprio per la 500 elettrica e Chuck Norris per Fiat Professional, il marchio italiano ama l’America. Tuttavia, il produttore italiano non ha un testimonial italiano ufficiale.

Ford: forma olimpica

Si tratta di un peso massimo nel senso letterale della parola che ha dato la sua immagine alla Ford da qualche tempo: il pluricampione mondiale e olimpico di judo, Teddy Riner, che si espone volentieri negli spot televisivi, in particolare per la Fiesta.

Mercedes: il top della linea

Uno dei più grandi sportivi di tutti i tempi è stato a lungo associato alla Mercedes. Roger Federer, attraverso la filiale svizzera del gruppo tedesco. Si tratta di un perfetto rappresentante del lusso e della classe dei modelli top di gamma con la stella. Con la CLS, GLS, Classe G, CLK 63 AMG Black Series, AMG GT, SL, Classe S e più recentemente la EQC, Roger Federer è stato al volante di quasi tutti i modelli più prestigiosi di Mercedes.

testimonial dell'automobile mercedes

Opel

Si potrebbe dire che il cugino di Peugeot abbia avuto un’idea sbagliata quando ha scelto il suo testimonial dell’automobile, che non è altro che Jürgen Klopp, il manager del Liverpool. Attualmente è un vero successo nel calcio. Speriamo lo stesso successo per la nuova Mokka, già adottata dal playmaker del club inglese.

Peugeot: Roland, mon amour

La filiale Stellantis vanta una lunga storia d’amore con il Roland Garros (ricorderete l’omonima serie speciale, disponibile su molti modelli). È quindi logico che Peugeot abbia come testimonial dell’automobile Novak Djokovic, l’ambasciatore del leone da 7 anni. Non dimentichiamo nemmeno la partnership tra Peugeot e Miss Francia, che ogni anno vince un’auto del catalogo per i suoi viaggi professionali e privati.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il lancio della 308 SW è rimandato a febbraio 2022

Ulysse MPV e Scudo SUV di nuovo nella gamma Fiat

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media