Toyota C+: la Citroën AMI giapponese apre i battenti

Con alcune eccezioni, però...

La Toyota C+, la Citroën AMI giapponese, apre i battenti. Il SUV bZ4X non era davvero il primo veicolo elettrico di nuova generazione lanciato da Toyota. Il piccolo C+ Pod, lanciato nel dicembre 2021 in Giappone, incarna i molteplici concetti di mobilità urbana studiati dal produttore per diversi anni.

Quando è stato lanciato un anno fa, il veicolo era riservato a certe amministrazioni o grandi aziende. Ma come promesso, Toyota sta aprendo il marketing a tutti i clienti. Amministrazioni, aziende ma anche privati, seppur con una differenza. La Toyota C+ Pod è disponibile solo per il leasing, presso le concessionarie Toyota o le agenzie Toyota Rental & Lease.

Questa ampia disponibilità è accompagnata dall’arrivo di nuovi colori per cambiare il bianco di lancio.

Toyota C+: l’amica giapponese

La Toyota C+ Pod è un piccolo quadriciclo urbano, paragonabile alla Citroën Ami, ma con interni ed esterni più simili a quelli di un’auto classica. Con una lunghezza di 2,49 m e una larghezza di 1,55 m, può ospitare 2 passeggeri fianco a fianco. Il suo motore sviluppa 9,6 kW e 56 Nm. La sua batteria da 9,06 kWh offre un’autonomia di 150 km nel ciclo WLTC.

La sua velocità è limitata a 60 km/h. Ha anche una presa per alimentare dispositivi esterni, con una tensione di 100V e una potenza massima di 1,5 kW.

Toyota C+ pod

La gamma Toyota C+ comprende anche il C+ Walk, una sorta di scooter elettrico a tre ruote, ma in una versione modulare che permette di attaccare una sedia a rotelle.

Citroën AMI

Per quanto riguarda motorizzazione e prezzo, la Citroen AMI 100% electric è caratterizzata da un motore elettrico da 6 kW e da una batteria agli ioni di litio da 5,5 kWh che consente un’autonomia di circa 75 km e si ricarica dalla spina di casa in 3 ore. La velocità massimo raggiungibile è di 45 km/h.

Il prezzo base di listino parte dai 7200 euro della versione Ami Ami, che scende a poco più di 5000 euro con gli incentivi, fino agli 8600 euro di My Ami Vibe.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

GM venderà i suoi componenti elettrici ad altri produttori

L’applicazione ABRP migliora con i vostri dati

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media