Volkswagen Passat 2023: possibile arrivo solo in elettrico?

Volkswagen Passat 2023, il modello di prossima produzione, nome progetto B9, porterà con sé importanti sviluppi sia motoristici che costruttivi.

La prossima generazione della Volkswagen Passat sarà solo elettrica e molto probabilmente disponibile solo in carrozzeria station-wagon. La casa di Wolfsburg ha infatti deciso che ci saranno grandi cambiamenti per uno dei modelli simbolo del marchio, giunto con il nuovo modello alla sua nona generazione.

Una scelta frutto del cambiamento nel settore per non farsi trovare impreparati.

Volkswagen Passat 2023: le caratteristiche

La nuova Passat non dovrebbe cambiare la sua piattaforma di progettazione che resta la celebre MQB così come per la gemella Skoda Superb. L’auto verrà fabbricata nello stabilimento di Bratislava.

Sarà disponibile in due varianti ovvero la hatchback e la wagon, il nuovo MY vedrà l’addio della versione berlina. Il guadagno di spaziosità del bagaglio è notevole per entrambi gli allestimenti anche se crediamo sarà maggiore nella wagon.

Anche il passo cambierà infatti la versione 2023 raggiungerà la cugina Superb con i suoi 2 metri e 58 tra i due assi.

Volkswagen Passat 2023: motorizzazioni

A livello motoristico la casa tedesca ha intenzione di proporre una lista di motorizzazioni varia che passa dal benzina all’elettrico tenendo vivo il diesel che sta subendo tante critiche ultimamente.

Su quest’ultimo Volkswagen dovrebbe optare per due motori da 150 e 200 cavalli.

Il principale sviluppo riguarda l’avvento del doppio trattamento dei gas di scarico per essere davvero “green”.

Le versioni a benzina saranno due in accoppiamento all’elettrico formando un ibrido plug-in. Il modello meno prestazionale E-Hybrid avrà una potenza di 200 cavalli mentre la più spinta sarà la versione GTE che dovrebbe avere 242 cavalli di potenza.

L’autonomia in modalità elettrica sarà probabilmente di 100 km.

Volkswagen Passat 2023: interni

Dai rendering presenti in rete gli interni della nuova Passat saranno molto tecnologici. Iniziamo dalla luce ambiente interna che cambierà notevolmente la percezione dell’abitacolo.

Il tachimetro sarà totalmente digitale e ad esso sarà affiancato uno schermo che gestirà l’infotainment, crediamo che le dimensioni saranno prossime ai 12 pollici.

Infine colpisce la presenza di un grande vano nel tunnel centrale poco prima del bracciolo. Sarà una possibile base di ricarica wireless dello smartphone? solo le immagini ufficiali ce lo diranno.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

È davvero necessario avere la trazione integrale in inverno?

Land Rover Discovery Metropolitan Edition: la serie speciale del suv

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media