Yamaha TMax 2022: prezzo, velocità massima e scheda tecnica

Yamaha TMax 2022: tutto ciò che bisogna sapere

Lo Yamaha TMax è un prodotto storico che è riuscita a ritagliarsi una buona nicchia di mercato riuscendo ad ottenere un successo commerciale. L’azienda giapponese ha deciso però di rischiare andando a rivisitare molti elementi di questa due ruote rischiando con l’innovazione.

Nello specifico è stata rivista la posizione di guida e la calibratura delle sospensioni senza dimenticare che questo nuovo modello avrà di serie il navigatore satellitare fornito da Garmin.

Yamaha TMax 2022: quali dovrebbero essere le novità?

La TMax 2022, come accennato in precedenza, avrà uno stile tutto suo andando quasi a rompere gli schemi dei precedenti modelli. In primo luogo è spuntato un parabrezza completamente nuovo non solo regolabile ma anche con una presa d’aria in modo da garantire al centauro una maggiore stabilità nelle alte velocità, sembrerebbe anche che il nuovo lunotto dovrebbe ridurre il rumore.

I nuovi fari a LED sono perfetti, grazie alle lenti monofocali, in grado da illuminare molto bene la strada, elemento essenziale per la guida in sicurezza. Un altro elemento molto interessante è la nuova tecnologia Spin Forged che riesce a far abbassare il peso della moto garantendo una migliore tenuta di strada.

Yamaha TMax 2022: la nuova posizione di guida e non solo

Anche in questo caso si dovrebbe avere una piccola rivoluzione perché cambia la posizione di guida, un poco più in avanti, con il manubrio in alluminio forgiato.

La sella è diventata più lunga come anche le pedane poggiapiedi che migliorano il comfort dei passeggeri anche sulle lunghe distanze.

Un motore ed accessori importanti per lo Yamaha TMax 2022

In tutte queste novità rimane al suo posto il collaudato motore bicilindrico da 560 cc in grado di erogare una potenza di ben 48 cavalli che accoppiato con un nuovo scarico vengono accentuate le caratteristiche sportive della moto. Gli accessori sono molto importanti perché incastonato nel cruscotto troviamo un computer di bordo con uno schermo da 7 pollici TFT.

In questo modo è possibile ascoltare musica, controllare le notizie. E’ inoltre possibile connettere tramite bluetooth e wifi lo smartphone per poi usarlo tramite joystick posto sul manubrio. Infine il navigatore satellitare Garmin riesce ad offrire una serie di informazioni sulla strada da percorrere. Questa moto dovrebbe essere disponibile per aprile 2022.

Scritto da Elia Mirko
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come funzionano i Casinò Online e come giocare al sicuro

Dacia Spring: un successo in Europa

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media