Perché conviene acquistare auto elettriche oggi

Ecco tutte le informazioni sul perché oggi converrebbe acquistare un'auto elettrica. Non aiuteremmo solo l'ambiente, ma anche le nostre tasche

Sempre più persone decidono di passare dalle macchine alimentate con i carburanti tradizionali (benzina e diesel) alle auto elettriche o ibride per diversi motivi. Infatti, le vetture elettriche sono silenziose, fluide e dal ridotto impatto ambientale. In più, i costi di manutenzione sono ridotti, ma bisogna capire come e quando intervenire. In parole povere, utilizzando le auto elettriche è possibile non solo ridurre (e non di poco) l’impatto sull’ambiente ma anche i costi legati alla manutenzione e ai consumi del veicolo stesso.

Dove fare il tagliando delle auto elettriche?

Arrivati a questo punto, è lecito chiedersi dove occorre effettuare il tagliando della propria auto elettrica. In genere quando occorre fare il tagliando delle auto “tradizionali” ci si rivolge semplicemente al proprio meccanico di fiducia. Nel caso delle auto elettriche invece, è consigliabile rivolgersi ad officine specializzate le quali, ormai, sono presenti su tutto il territorio. Tuttavia, è fondamentale trovare dei professionisti con competenze specifiche nel settore elettrico ai quali rivolgersi, per evitare inconvenienti. Inoltre, è essenziale che i ricambi vengano effettuati solo con pezzi originali. Pertanto, è preferibile rivolgersi direttamente alle concessionarie, usufruendo dei servizi messi a disposizione dalle stesse, come ad esempio BMW Service Inclusive Mobility, in modo da avere a disposizione personale super qualificato per quella determinata auto. Rivolgersi ad una concessionaria autorizzata è la scelta ideale, specialmente per quanto riguarda le auto elettriche di ultima generazione. Queste, infatti, risultano essere particolarmente innovative rispetto alle classiche automobili, e ciò significa che occorre avere determinate conoscenze per poter porre in essere anche il più banale dei lavori, come potrebbe esserlo appunto un tagliando. Pertanto, se si possiede una macchina elettrica e si ha bisogno di assistenza, è consigliabile mettersi alla ricerca della concessionaria più vicina a sé specializzata nel marchio del proprio veicolo.

BMW Service Inclusive Mobility

Come già ampiamente spiegato sopra, per interventi di manutenzione del proprio veicolo elettrico senza problemi, è meglio affidarsi direttamente alle case produttrici, in grado di offrire esperienza e know-how specifico per tutte le componenti della vettura. In particolare, se si possiede una vettura elettrica del marchio BMW, è possibile usufruire di un pacchetto esclusivo pensato per facilitare questi interventi ad un prezzo vantaggioso (che è possibile scoprire semplicemente facendo un preventivo sulla pagina web dedicata). Infatti, BMW Service Inclusive Mobility, è un servizio che comprende il controllo del veicolo, la sostituzione del microfiltro e del liquido del circuito dei freni, per 4 anni e con km illimitati. In più, grazie al servizio BMW Pick-Up & Delivery, che prevede la presa e la riconsegna dell’auto al termine dell’intervento di manutenzione, si può avere la tranquillità di non dover portare in autonomia la vettura presso il centro BMW più vicino.

Scritto da alice Sacchi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Titoli automotive: cosa aspettarsi dalle azioni Ferrari nei prossimi mesi?

Volta arriva in Europa con un modello originale

Leggi anche
Contents.media