Alpine presenta la Alpenglow: è una futura Alpine di serie?

Questa hypercar alimentata a idrogeno ha già attirato a sé molti sguardi...

Per il Salone dell’Auto di Parigi, il marchio Alpine non farà le cose a metà nel suo stand. Di fronte a Mobilize e accanto a Dacia, saranno esposte le Alpine A110 R, Alpine A110 R Alonso e soprattutto la concept car Alpenglow.

Questo bolide blu, il cui colore esclusivo sarà ripreso in seguito nella gamma, dall’aspetto futuristico si impone subito per le sue dimensioni: una lunghezza di 5,21 m, una larghezza di 2,14 m per soli 1,02 m sotto il tetto.

Alpine Alpenglow: fari frammentati in stile DS…

Il muso dell’Alpine Alpenglow presenta una firma luminosa spettacolare, senza alcun confine apparente tra il blocco ottico e la carrozzeria.

Si tratta di un tema che il marchio DS ha sperimentato sul suo prototipo DS X E-Tense nell’estate del 2018 e poi esposto all’ultimo Salone di Parigi. Una tecnologia un po’ asettica che è appena arrivata su un modello di serie, la DS7 restyling.

Alpine seguirà la stessa strategia, in concreto i tre modelli in arrivo (una berlina derivata dalla futura Renault 5 Electric, un crossover e il sostituto della A110) saranno illustrati da questo tipo di illuminazione.

Un’altra eredità di questo concetto alla serie, un volante descritto come intuitivo e sportivo i cui pulsanti e le varie funzioni saranno poi standardizzati ai tre futuri veicoli che il marchio già raggruppa sotto il nome di Dream Garage. Per il momento, il produttore non ha ancora fornito un’immagine di questo volante.

Alpine Alpenglow design

L’idrogeno in soccorso di Alpine?

Questa monoposto pone il pilota al centro dell’abitacolo, sotto un tettuccio degno di un casco integrale. È circondato da ogni lato da serbatoi di idrogeno. Una fonte di energia in cui il marchio crede molto. Ricordiamo che anche il prototipo Scénic Vision era un’apologia di questa tecnologia. Nella parte posteriore, lo spoiler dell’Alpine Alpenglow gioca sulla discrezione con un design trasparente molto innovativo.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com