Calcolo pedaggio autostradale: cosa sapere

Purtroppo viaggiare costa e oltre a dover pagare l’alloggio si deve pagare anche il pedaggio dell’autostrada, che può essere calcolato molto facilmente. Vediamo insieme che cosa bisogna sapere riguardo al calcolo del pedaggio autostradale.

Ogni autostrada ha le sue tariffe, che si basano, soprattutto, in base alle distanze che ogni auto deve percorrere.

Negli ultimi anni si sono diffusi dei metodi più veloci per pagare le autostrade e, oltre al Telepass e alla Viacard, è oggi possibile pagare il pedaggi online, come nel caso della Pedemontana, costruita qualche mese fa. Esiste però un metodo per calcolare il pedaggio dell’autostrada. Vediamo insieme come si fa e cosa c’è da sapere a riguardo.

Come fare calcolo pedaggio autostradale

Quando si viaggia è molto importante calcolare i costi di tutto ciò che si fa.

Anche nel caso dell’autostrada è fondamentale fare una previsione del prezzo da dover pagare così da non farsi trovare impreparati. Ovviamente si deve tenere in considerazione che più sono lunghe le tratte da percorrere e più alto sarà il prezzo del pedaggio.

Il metodo più semplice per fare un calcolo del pedaggio autostradale è sicuramente quello di calcolarlo online tramite il portale apposito di Autostrade per l’Italia. Qui si inserisce il casello di partenza e quello di arrivo. In questo modo saprete esattamente l’importo che dovrete inserire al casello.

In alternativa esiste un metodo decisamente più complicato: si deve tenere in considerazione la tariffa unitaria dell’autostrada, che varia a seconda delle condizioni della strada, e si deve moltiplicare per i chilometri da percorrere. Si devono conteggiare anche i chilometri degli svincoli. All’importo totale si deve aggiungere anche l’IVA del 22%.

Autostrade italiane e pagamento

Il pagamento delle autostrade italiane permette di avere una vasta scelta. Esistono infatti diversi metodi con cui si può pagare. Il più semplice è quello al casello, in cui si inserisce il denaro direttamente nelle fessure apposite così da poter procedere all’entrata in autostrada. Questo metodo, ancora molto utilizzato, può causare lunghissime code, soprattutto quando il traffico è molto intenso.

Esiste il Telepass, un apparecchio da posizionare nell’auto, che permette di passare più velocemente il casello. Simile al Telepass c’è la Viacard, che utilizza un meccanismo molto simile. Nell’ultimo anno è però possibile pagare l’autostrada anche online, ma solo se questa non dispone dei caselli e prevede questo metodo di pagamento.

Come pagare, informazioni

Come accennato in precedenza, i metodi di pagamento sono molteplici. Il più semplice e il più classico è appunto quello del pagamento diretto al casello. Un metodo decisamente più veloce è quello che prevede l’utilizzo del Telepass. Questo apparecchio permette alla vettura di non fermarsi al casello. Le sbarre si apriranno infatti automaticamente. È possibile richiederlo direttamente sul sito dedicato.

La Viacard è più veloce del pagamento classico, ma più lenta rispetto al Telepass. Si tratta infatti di una card prepagata che deve essere inserita nell’apposita fessura.

Da quando è stata costruita la Pedemontana, l’autostrada che collega l’intera zona della Brianza a quella di Como, è possibile pagare anche tramite internet. Su questa strada non sono infatti presenti i caselli, e il pedaggio può essere pagato solamente su internet tramite una carta di credito o prepagata.

Scritto da Chiara Fossati
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sensori parcheggio: come funzionano e modelli

Cinture di sicurezza: come funzionano

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media