Classifica 3 migliori itinerari turustici Valle d’Aosta

Potrebbero essere un suggerimento per una gita, oppure per una vacanza o semplicemente per un diversivo. Indichiamo 3 tra i migliori itinerari stradali turistici in Valle d’Aosta, che possano rappresentare un particolare piacere di guida, possano offrire degli spunti artistici, culturali e fotografici.

1) Aosta-Surier: circa 40 km che si snodano tra il capoluogo e la Valgrisenche, fino ad arrivare al Lago di Beauregard, raggiungendo anche i 2.000 metri di altitudine. Il primo tratto costeggia il fiume principale della ragione, la Dora Baltea, e offre una bella vista dei tanti castelli della regione, percorrendo la SS 26. Dal paesino di Arvier, si segue per la Valgrisenche sulla SR 25, cafatterizzata da una serie di tornanti che salgono in maniera ravvicinata e praticamente a precipizio (attenzione quindi alla strada).

Paesaggio fantastico ma strada con fondo non particolarmente perfetto, soprattutto se percorso dopo forti piogge. Arrivati alla diga e quindi al lago, si scende leggermente verso Surier, da cui possono partire alcune escursioni a piedi.

2) Aosta-Martigny: 85 km a partire da Aosta, appena fuori dalla autostrada Aosta Est, in località St. Christophe si sale verso Martigny scalando il colle del Gran San Bernardo. Al bivio per il traforo del Gran San Bernarso (a pagamento), si può optare per la vecchia strada del Colle, impegnativa ma dal piacere di guida appagante con un paesaggio fantastiche che si apre agli occhi, passando per St.

Remy (famosa per un prosciutto particolarmente saporito). Dal colle, 2400 metri di altezza, si può poi scendere in Svizzera a Martigny proseguendo sulla strada (se invece si utlizza il tratto autostradale estero è necessario munirsi di bollino al costo di circa 40 euro).

3) Pont Saint Martin – Gressoney: tratto piuttosto breve (33 km) che passa accanto al Colle della Vecchia (alto poco più di 2.000 metri), che si imbocca appena fuori l’uscita autostradale di Point St.

Martin, costeggiando il torrente Lys sulla SR 44. Si sale nella Valle del Lys con una serie di tornanti e passaggi stretti tra paesini di montagna. Vi è anche una riserva naturale raggiungibile da Mont Mars e nei vari tratti del percorso è possibile acquistare miele, formaggio e prodotti locali. A Gressoney si arriva a oltre 1.600 metri.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Classifica 10 auto più vendute al mondo

Come controllare ammortizzatori auto

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media