Classifica capoluoghi con meno auto

Si parla spesso di traffico congestionato nelle grandi città, da Milano, a Roma, da Napoli a Torino. Eppure, rispetto a qualche anno fa, il parco auto circolante è calato. Complice sicuramente il fatto che da qualche anno il mercato delle auto risente di una certa recessione (che quest’anno pare però fortemente ridotta).

Chiariamo subito che il motivo della riduzione delle auto in città è dovuto solo in minima parte alle misure restrittive che alcuni sindaci hanno messo in atto, con l’obiettivo di fare cassa mediante riscossione di ticket.

La classifica dei capoluoghi con minori auto circolanti, vede all’ottavo posto Roma, che a fronte di una popolazione (comprendente anche la periferia) di circa 2,8 milioni di abitanti, conta 1,8 milioni di auto.

Milano si piazza in settima posizione, con circa 700 mila macchine su poco meno di 1,4 milioni di abitanti. Torino, che a fronte di poco più di 800 mila abitanti, circolano quasi 600 mila veicoli, marca la sesta posizione.

Quinta piazza per Napoli, che non arriva per poco al milione come popolazione e conta poco più di 500 mila auto, poi segue Palermo, con 400 mila veicoli su 600 mila abitanti circa.

Advertisements

Genova, Firenze e Bologna compongono il podio: la città Ligure si riempie con quasi 300 mila automobili con poco più di mezzo milione di abitanti, mentre Firenze e Bologna viaggiano pressochè a braccetto sia dimensionalmente che come auto circolanti, le quali sono circa 200 mila su 400 mila abitanti circa.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Vettel trionfa, Gran premio Singapore Formula 1 2015

Riforma codice assicurazioni stradali

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.