Classifica migliori pneumatici auto estate 2015

 

*

È sempre difficile stabilire la bontà di un pneumatico in maniera oggettiva e ancor più difficile è riuscire a fare una classifica, in quanto molto dipende dalle sensazioni di ciascuno in termini di guida e soprattutto in termini di attese. Un pneumatico si può valutare sotto diversi aspetti a partire dalla mescola, dal design, dalle caratteristiche tecniche e dalla tecnologia costruttiva.

L’etichetta dei pneumatici indica una sorta di carta d’identità che consente di avere un raffronto almeno paritario dato che i valori espressi sono misurati in maniera uguale per tutti ma sono le stesse case a compilare questa etichetta, relativa al tipo specifico di pneumatico.

Considerando un range di misura piuttosto diffusa su un segmento tra i più popolari in cui ti è diviso il mercato delle auto (il cosiddetto segmento C, per intendersi quello di Giulietta, Golf, Focus, Astra…), possiamo provare a enunciare una classifica dei migliori pneumatici estivi dal 2015, in misura da 16 e 17 pollici, quelli cioè che non solo hanno miglior etichetta ma che danno sensazioni particolari altamente positive alla guida.

Dal punto di vista tecnico e tecnologico, Dunlop con i suoi Blue Response e Sport Maxx RT è sicuramente un passo avanti: la prima gomma offre ottime prestazioni generali rappresentando un ottimo compromesso tra sportività e turistico, con ottime etichette e silenziosità di marcia, mentre la seconda dal punto di vista sportivo e prestazionale lascia sensazioni eccellenti (soprattutto in misura da 17 e 18 pollici).

Pirelli Blue Cinturato è una gomma che ha forse la migliore etichetta assoluta, pur non essendo un pneumatico marcatamente sportivo si adatta anche a vetture sportive dando sensazioni di morbidezza di guida e di andatura fluida.

Advertisements

I noti PZero Rosso o Nero hanno invece prestazioni più sportiveggianti a scapito però di una durata limitata se spinti al limite.

Michelin Premacy HP e Continental PremiumContact5 sono pneumatifi invece simili tra loro come tipologia e sensazioni. Il primo è definibile universale coniugando buone prestazioni generali, senza eccellere in una particolare, ma rappresentando un ottimo compromesso tra performance e durata, mentre il secondo è caratterizzato da una mescola tendenzialmente leggermente più dura che ne penalizza lievemente il comfort ma ne aumenta la durata.

Entrambi sono pneumatici decisamente buoni, come anche i Goodyear Efficientgrip, più votati alla silenziosità di marcia.

Tra la fascia media da segnalare i Vredestein Sportrack.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Volkswagen Passat Alltrack al Salone di Barcellona 2015

Autostrade tedesche a pagamento per stranieri

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.