Notizie.it logo

Come controllare livello olio motore

Come controllare livello olio motore

Controllare il livello di olio al motore è necessario per poter evitare i danni all’auto.

I passaggi sono molto semplici per controllare il livello ed effettuare il rimbocco

Pur essendo un’operazione estremamente semplice e veloce (occorrono circa 5-10 minuti), per controllare il livello di olio del motore, bisogna seguire attentamente le seguenti indicazioni: innanzitutto l’auto deve essere posizionata su una superficie piana, bisogna spegnere il motore e aspettare che si raffreddi.
Controllare il livello di olio al motore è fondamentale perché la mancanza può causare danni gravi o anche irreparabili alle parti meccaniche della vostra autovettura, per cui si suggerisce un controllo periodico. Generalmente il cambio dell’olio va fatto una volta l’anno. Se la spia si accende, però non è detto che l’olio va cambiato, probabilmente deve essere solo rabboccato. Questa è un’operazione che si può fare da soli. Basta usare la stessa gradazione di olio, la cui sigla è riportata sul libretto di uso e manutenzione dell’auto.
Per controllare il livello dell’olio del motore, una volta posizionata l’auto con il cofano aperto in sicurezza, basta aprire il serbatoio dell’olio e sfilare l’asta, pulirla con un panno e reinseritela.

Assicurarsi che il livello di olio del motore sia compreso tra i due segni evidenziati sull’asta, se è inferiore bisogna aggiungere l’olio mancante facendo attenzione a non superare mai il livello massimo.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche