Notizie.it logo

Come controllare immatricolazione auto da targa

Come controllare immatricolazione auto da targa

Al giorno d’oggi, per poter risalire a quando è stata immatricolata la vostra auto, vi basta solo avere il numero della targa. Vediamo come fare.

Per controllare quando è stata immatricolata la vostra auto basta solo avere la targa. Infatti grazie alle nuove tecnologie, la targa che è un numero identificativo dell’auto può aiutarci a risalire all’anno di immatricolazione. Un altro fattore utile potrebbe essere risalire ai dati del proprietario. Quando per esempio la vostra auto è stata danneggiata e siete riusciti a prendere solo la targa dell’auto responsabile, da questo dato potete risalire direttamente al proprietario.

Grazie alla targa quindi è possibile risalire sia a dati specifici del mezzo sia ai dati del proprietario. Il modo per poter trovare tutte queste informazioni basta avere una connessione internet. Collegandosi al sito targheitaliane.com è possibile ottenere anche maggiori informazioni in merito.

In generale però solo le forze dell’ordine posso avere i dati dell’auto e del proprietario in tempi immediati. I comuni cittadini invece potranno chiedere informazioni on line al costo di 8,83 euro. Il pagamento può essere effettuato direttamente con la carta di credito sul sito del Pra.

È possibile inoltrare solo tre richieste al giorno.

Un sito più immediato è Sevim.it. Qui è possibile inserire a targa e scegliere la tipologia di veicolo per ottenere le informazioni relative all’auto. Sono possibili solo due verifiche al giorno e nel caso in cui si voglia anche il modello dell’auto o dati anagrafici del proprietario è necessario versare una quota per ogni richiesta.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • YAMAHA TRICITY 125 PER LA POLIZIAYAMAHA TRICITY 125 PER LA POLIZIAIl nuovo Yamaha Tricity 125 sarà il nuovo mezzo di trasporto degli agenti di polizia. Agile, comodo, leggero e facile da guidare. Ha ...