Segnali di obbligo: quali sono e qual è il loro significato

I segnali di obbligo rientrano nei segnali di prescrizione insieme ai segnali di divieto e di precedenza. Quali sono e i loro significati.

I segnali di obbligo rientrano nel gruppo dei segnali di prescrizione, vale a dire quelli che comandano una condotta. I segnali di prescrizione si possono trovare anche con pannello integrativo di continuazione posto al di sotto del segnale.

Segnali di obbligo: quali sono

I segnali di obbligo hanno la forma circolare con fondo blu e obbligano a seguire le indicazioni imposte. Si suddividono nelle seguenti categorie:

  • Direzione obbligatoria: sono i tre segnali posti in prossimità di un incrocio che indicano l’unica direzione consentita (obbliga a proseguirei diritto, obbliga a svoltare a sinistra o obbliga la svolta a destra);
  • Preavviso di direzione obbligatoria: sono i segnali, posti a una certa distanza dall’incrocio successivo, preavvisano di svoltare nella direzione indicata ( freccia a destra o freccia a sinistra);
  • Direzioni consentite: sono i tre segnali posti in prossimità di un incrocio e indicano le due direzioni percorribili all’incrocio stesso (svoltare a destra o a sinistra, proseguire diritto o svoltare a destra, proseguire diritto o a sinistra);
  • Passaggio obbligatorio: sono i tre segnali che si trovano davanti a un ostacolo fisso e costringe i veicoli ad un cambiamento di traiettoria verso sinistra, verso destra o permettendo il passaggio da entrambi i lati dell’ostacolo stesso;
  • Rotatoria: il segnale è posto subito prima di una rotatoria e obbliga i veicoli a circolare secondo il verso indicati dalle frecce;
  • Percorso pedale e ciclabile: è possibile trovare il segnale che indica l’indizioni di un percorso riservato solo ai pedoni o solo alle biciclette.

    Ma si può trovare anche il segnale che indica il proseguimento di una corsia riservata alle biciclette affiancata ad un percorso pedonale oppure l’inizio di un percorso riservato sia ai pedoni che ai ciclisti. Quando il segnale raffigurato contiene una linea rossa obliqua indica la fine del percorso riservato ai pedani e ciclisti;

  • Limite minimo di velocità: il segnale obbliga a tutti i veicoli di circolare mantenendo almeno la velocità minima indicati.
    Advertisements

    Quando il segnale raffigurato contiene una linea rossa obliqua la prescrizione precedente non ha più valore.

LEGGI ANCHE: Cosa fare se si perde la patente

Scritto da Marica Massaccesi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La collezione di auto sportive di Gordon Ramsay

Audi RS E-Tron GT: scheda tecnica, autonomia e prezzo

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media