Esteban Ocon, chi è il pilota francese più giovane di F1

Esteban Ocon gareggia per Renault nella Formula 1. Pilota dal 2016 è il più giovane francese a competere in F1.

Esteban Ocon, nato a Èvreux e classe 1996, è un pilota di Formula 1 solo dal 2016, anno in cui diventerà il francese più giovane a correre in F1 e primo a terminare tutte le prime 27 gare corse. Da sempre grande appassionato di motori, iniziò la sua carriera nei karting e nella GP3, spiccando per le sue doti ambiziose e competitive.

Esteban Ocon: gli inizi

La sua carriera iniziò all’età di 10 anni nel mondo dei karting. Da subito grande sportivo, riuscì a spostarsi in campo internazionale dopo una serie di vittorie passando nella categoria KF3 nel 2009.

L’anno 2012 segnò il passaggio al monoposto con la partecipazione alla Eurocup Formula Renault 2.0 con la Koiranen Motorsport, ma nel 2013 Ocon si trasferì all’ART Junior Team coronando la sua prima vittoria a Le Castellel e terminando la stagione con un terzo posto nella classifica generale.

Seguì il debutto in Formula 3 con la Prema Powerteam vincendo nel 2014 il campionato europeo con un turno d’anticipo. Conseguentemente corse nella Formula Renault 3.5 Series ma a causa di problemi economici rischiò di rimanere senza un posto. Solo grazie alla borsa di studio offerta da Pirelli riuscì a correre in GP3 nel 2015 con il team ART Grand Prix aggiudicandosi 14 podi.

La carriera in Formula 1

Il 2016 rappresentò un altro periodo di cambiamento per Ocon: divenne terzo pilota della Renault e contemporaneamente la Mercedes gli offrì un posto nel DTM, ma in quest’ultima esperienza il pilota non riuscì a dimostrare le sue capacità e collezionò molte sconfitte. Nello stesso anno venne reclutato come pilota ufficiale della Manor, scuderia britannica. Riuscì a concludere quasi tutte le gare, ottenendo un dodicesimo posto come miglior posizionamento.

Nel 2017 venne ingaggiato dalla Force India e divenne il compagno di squadra di Sergio Perez.

La competizione tra i due piloti non risultò conviviale: durante molte gare ci furono tensioni causate dalla voglia di signoreggiare l’uno sull’altro. Nonostante ciò, entrambi vennero confermati nella stagione successiva in cui Ocon si posizionò in
dodicesima posizione.

Nel 2018 comparve nuovamente la Mercedes nella sua carriera che lo nominò terzo pilota e riserva per la stagione 2019, ma nel 2020 venne sostituito da Valterri Bottas. Nello stesso giorno Ocon firma con la Renault un contratto di due anni.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gran Premio Austria 2020: griglia, gara e risultati

Daniil Kvyat, chi è il pilota russo dell’Alpha Tauri

Leggi anche
  • big-qualifiche-70-anniversario-f1Gran Premio del 70 Anniversario: La classifica delle Qualifiche

    E’ giorno di qualifiche per il Gran Premio del 70° Anniversario sul tracciato di Silverstone. Vi riporteremo anche la classifica dei tempi.

  • MotoGP Gran Premio della Repubblica Ceca ZarcoMotoGP, Gran Premio della Repubblica Ceca: risultati qualifiche

    A Brno tutto è pronto per il terzo appuntamento del Motomondiale. L’esito delle qualifiche del Gran Premio della Repubblica Ceca

  • big-f1-prove-libere-gp-70-anniversarioGran Premio del 70° Anniversario: prove libere e classifica

    Gran Premio del 70° anniversario, comincia l’azione in pista con le prove libere che seguiremo in diretta con tanto di classifica dei tempi.

  • gp-70-anni-f1-orariGran Premio del 70° Anniversario: gli orari e dove vederlo

    Gran Premio del 70° Anniversario, le monoposto tornano a Silverstone per una gara dal valore storico per la categoria, ecco gli orari del week-end.

  • Loading...
  • MotoGP Gran Premio della Repubblica CecaMotoGP, Gran Premio della Repubblica Ceca diretta e streaming: orari e dove vederlo

    A Brno va in scena il terzo appuntamento del Motomondiale. Caccia aperta Quartararo, vincitore delle prime due gare.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.