Fiat 500C Hybrid: prezzo e caratteristiche della decappottabile ibrida

Fiat 500C Hybrid, la decappottabile Fiat si ripropone in versione ‘green’ esibendo un nuovo motore ibrido con alimentazione Mild Hybrid Benzina.

La nuova Fiat 500C Hybrid è la versione decappottabile della leggendaria Fiat 500, per la prima volta fornita di un’alimentazione ibrida. Tale alimentazione permette di entrare gratis o a tariffe agevolate nelle zone a traffico limitato, guidare anche quando sono fissati blocchi del traffico e, in alcuni casi, usufruire di agevolazioni presso i parcheggi a pagamento.

Fiat 500C Hybrid: design esterno

Il design esterno della Fiat 500C Hybrid, affine a quello della classica Fiat 500, si distingue per l’introduzione del tetto in tela apribile elettricamente tramite un pulsante. La parte anteriore della cabrio è caratterizzata da due file di gruppi ottici: i fari che compongono la prima fila hanno forma circolare mentre quelli che compongono la seconda fila hanno una forma ovale. La calandra di contraddistingue per la nervatura centrale che rievoca il design della versione rilasciata negli anni ’50.

Le fiancate esibiscono un design pulito con passaruota in risalto e maniglie cromate. La parte posteriore della 500C Hybrid, invece, è connotata da gruppi ottici quadrangolari vuoti nella zona centrale mentre il portellone presenta un motivo orizzontale che taglia in due parti sia il posteriore che le fiancate dell’auto.

L’anima ibrida della vettura è stata evidenziata tramite il badge esclusivo posizionato sul montante centrale e che dimostra l’impegno di Fiat destinato alla salvaguardia dell’ambiente.

Advertisements

Tra le colorazioni disponibili, inoltre, è stata introdotta la tinta Verde Rugiada per rimarcare ulteriormente la svolta ibrida e green del veicolo.

La Fiat 500C Hybrid ha 2 porte e può ospitare fino a 4 persone. Le sue dimensioni, da perfetta citycar, sono: lunghezza 3570 mm, larghezza 1630 mm e altezza 1490 mm mentre il passo è di 2300 mm.

Design interno

Il design interno della Fiat 500C Hybrid è decisamente innovativo. Il cruscotto è stato realizzato in tinta con la carrozzeria e, pertanto, ribadisce la natura ibrida della cabrio nella colorazione Verde Rugiada opaca.

L’innovazione tecnologica dell’abitacolo, poi, si palesa con l’introduzione di un display touchscreen da 7”, radio digitale e apposite app. È stato inserito anche un cassetto portaoggetti chiuso da uno sportellino e posizionato in corrispondenza del lato passeggero. I sedili hanno poggiatesta tondeggianti e sono stati fabbricati utilizzando un filato particolare ottenuto, in parte, riciclando la plastica depositata sui fondali marini, chiamato Seaqual. Le rifiniture del volante, del pomello del cambio e di altri elementi che compongono l’abitacolo sono state realizzate in cromo satinato per conferire maggiore eleganza e raffinatezza all’ambiente interno.

Il display TFT, inoltre, appare intuitivo e consente di avere a portata di sguardo tutte le informazioni più importanti della citycar, compreso il livello di batteria del propulsore Mild Hybrid. Il bagagliaio ha una capacità di 182 litri.

Infotainment

Lo schermo touchscreen Unconnect da 7” in risoluzione HD predisposto sulla nuova Fiat 500C Hybrid dà la possibilità al guidatore di collegarsi al sistema di infotainment tramite smartphone in quanto supporta sia Apple Car Play che Android Auto.

Il display può essere utilizzato sia tramite il touchscreen che ma tramite comandi vocali.

Motore e prezzo

La Fiat 500C Hybrid sfrutta un’alimentazione Mild Hybrid Benzina che si avvale di motore 1.0 Hybrid da 70 CV di potenza e 92 Nm di coppia massima, abbinato a cambio manuale a 6 rapporti e trazione anteriore. La cabrio ibrida ha una velocità massima di 167 km/h e può accelerare da 0 a 100 km/h in 13,8 secondi. I consumi sono pari a 3,9 l/100 km mentre le emissioni di CO2 corrispondono a 88 g/km.

La Fiat 500C Hybrid presenta a listino sette diversi allestimenti e prezzi: Pop a partire da 18.050 euro, Lounge a partire da 19.550 euro, Sport a partire da 19.550 euro, Star a partire da 21.050 euro, Rockstar a partire da 21.050 euro, Launch Edition a partire da 22.050 euro e Dolcevita a partire da 24.100 euro.

Scritto da Ilaria Minucci
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sei un neopatentato? Ecco l’auto migliore per te

Pneumatici invernali o catene da neve? Cosa conviene e quando

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media