Haas F1 Team: storia e piloti 2020 del team statunitense

Il giovane team americano è pronto per la nuova stagione. Logo, motore e piloti della Haas F1 Team

Haas F1 Team è la scuderia americana di Formula Uno. La prima made in USA ad affacciarsi nell’Olimpo dei motori dal 1986. La sede per il settore F1 è nel Regno Unito, a Banbury, mentre la casa madre si trova ovviamente negli States, più precisamente a Kannapolis nel Nord Carolina, dove si trova anche la base operativa del team di NASCAR.

Gene Haas è il suo fondatore. Il team fa il suo debutto in Formula Uno nel 2016. I suoi piloti per la stagione 2020 sono Romain Grosjean e Kevin Magnussen.

Haas F1 Team: storia e motore

Il team statunitense ha una storia relativamente giovane. Haas F2 Team fa il suo debutto nel campionato mondiale di Formula 1 del 2016 diventando la prima scuderia americana a partecipare al mondiale dal 1986. Prima dell’esordio era nota anche con i nomi Haas Formula e Haas Racing Developments.

Nel primo Gran Premio della stagione 2016, in Australia, la scuderia USA conquista i primi punti della sua storia grazie al francese Romain Grosjean che strappa una sesta piazza importante. Il compagno di squadra Esteban Gutiérrez è costretto al ritiro dopo un incidente con il pilota spagnolo Fernando Alonso, all’epoca alla guida della McLaren. Altri buoni piazzamenti, praticamente solo di Grosjean, portano la scuderia a posizionarsi in ottava posizione nella classifica costruttori con 29 punti.

Advertisements

L’anno successivo si conferma la posizione nei costruttori ma con 47 punti, ben 18 in più rispetto al 2016 il merito è del cambio tra i piloti con Kevin Magnussen arrivato al posto di Gutierrez autore di 19 punti totali. Nel 2018 ecco arrivare il miglior risultato fin ora registrato: il quarto posto di Grosjean nel Gran Premio in Austria. Alle sue spalle il compagno, quinto. Questo bel bottino porta il team Haas al miglior risultato di sempre in Formula 1: quinta posizione nei costruttori con ben 93 punti totali.

L’anno successivo il bilancio è nettamente peggiore di quanto ci si aspettava. Solamente 28 punti ottenuti e nono posto nel mondiale costruttori. Il 2020 ci si augura possa portare qualche miglioramento. Con la nuova stagione arriva la conferma dei piloti ma anche della motorizzazione Ferrari. Infatti, la nuova Haas VF-20, che presenta un design caratterizzato dalla partnership Rich Energy, si dota di un motore Ferrari 065, a turbocharged da 1.6 litri V-6 capace di raggiungere 15.000 giri.

Logo e piloti

Haas F1 Team

Logo e piloti confermati per il 2020. Caratteristica scritta Haas in rosso che si abbina a sfondo bianco se si parlare della monoposto. Briosa e futuristica la scritta che riporta alla partnership con Rich Energy.

Per quanto riguarda i due piloti, come detto, Romain Grosjean e Kevin Magnussen sono pronti a battagliare, spesso anche tra loro, per provare a portare in alto la vettura americana. Per quanto riguarda il francese, come sottolinea la stessa casa automobilistica statunitense, si tratta di un pilota consistente ed esperto che dal 2016 si è perfettamente integrato con la Haas e il suo mondo. Per il secondo, si tratta della terza stagione completa col team Haas. Anche per il danese classe 1992, grandi lodi nella speranza di ottenere buoni risultati. Da sottolineare come Magnussen sia già, in qualche modo, nella storia del team: infatti, il danese è stato il primo ad ottenere un giro veloce per la Haas nel Gp di Singapore del 2018. Risultato poi ripetuto anche l’anno successivo.

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Scuderia AlphaTauri Honda: logo e piloti della squadra di Faenza

Panamera 4S Sport Turismo: comfort ad alte velocità

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.