Interni auto: come si lavano?

Interni dell'auto come si lavano per farli tornare a splendere.

L’auto ha bisogno di cure e manutenzione frequente per essere efficiente. Uno degli aspetti a cui si bada ma non troppo è relativo agli interni ed al loro lavaggio così da avere un abitacolo sempre profumato. In questo articolo vediamo come si lavano gli interni dell’auto.

LEGGI ANCHE: MotoGP come prenotare per vedere una gara?

Interni auto, come si lavano?

Prima di entrare nel vivo del lavaggio bisogna munirsi dell’aspirapolvere per rimuovere tutto lo sporco superficiale in poco tempo. Utilizzando del bicarbonato sui tappetini e lasciandolo agire per 30 minuti prima di utilizzare l’aspirapolvere si otterrà un miglior risultato di pulizia.

Si passa poi ai tappetini che possono essere lavati o con un detergente spray apposito che si può acquistare nei supermercati o nei negozi specializzati o anche scegliere di fare una soluzione “fai da te” ottenibile con 250 ml d’acqua a cui si aggiungono un paio di cucchiai di bicarbonato, alcune gocce di sapone e un bicchiere di aceto di mele.

Per i sedili se sono in tessuto si può optare per la soluzione casalinga di cui sopra, al contrario se i sedili della vostra auto sono in pelle è necessario l’utilizzo di un pulitore apposito dato che la soluzione “fai da te” potrebbe rovinare irrimediabilmente la seduta.

In alternativa, sempre per i sedili in pelle, si può utilizzare un panno in microfibra inumidito.

LEGGI ANCHE: Hyundai i30 N – prezzo, scheda tecnica e cavalli (Test Drive)

Come pulire il parabrezza e i finestrini

Per queste zone si può optare per una soluzione prodotta in autonomia utilizzando 3 litri d’acqua a cui si aggiungono due tazze colme d’alcol e una di bicarbonato mescolando si ottiene la soluzione che va sparsa con l’aiuto di un panno.

Una volta raggiunto il risultato desiderato, ricordandosi di evitare gli aloni è consigliabile inserire del bicarbonato nel vano posacenere che in poche ore permette l’assorbimento dei cattivi odori così che l’abitacolo possa tornare a profumare.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com